Il vincitore della Coppa provoca in rete: il boss del Lipsia Mintzlaff condivide contro la critica

Vincitore della Coppa provocato in rete
Il boss del Lipsia Mintzlaff condivide contro i critici

L’RB Lipsia vince la DFB Cup 2022. Finora è il più grande successo nella giovane storia del club. I sassoni ora vogliono fare il passo successivo e si scagliano contro i loro critici. Su Internet, provocano pubblicità aggressiva per il controverso proprietario Red Bull.

Oliver Mintzlaff, CEO di RB Lipsia, vuole prevenire un grande sconvolgimento e perfezionare ulteriormente la squadra. “Vogliamo fare il passo successivo, qualunque cosa significhi il prossimo passo. Abbiamo giocato la migliore stagione nella storia del club, ma puntiamo ancora a crescere ogni anno. Per fare questo, abbiamo bisogno di una rosa coerente nel suo insieme”. ha detto Mintzlaff domenica al ricevimento della squadra a Lipsia.

Mintzlaff ha sottolineato che il club sta proseguendo sulla strada che Ralf Rangnick una volta aveva tracciato. “Con giocatori giovani e talentuosi che vengono preparati per diventare dei top player assoluti”. Il marcatore finale Christopher Nkunku, che ha suonato il pianoforte nel municipio della Città Vecchia quando la città è stata inserita nel Libro d’Oro, dovrebbe assolutamente essere tenuto.

Prima di tutto, l’amministratore delegato di RB ha voluto godersi il momento “prima di tornare in questa ruota del criceto del calcio professionistico”. Le critiche dopo la peggiore prima metà della storia del club con l’espulsione dell’allenatore Jesse Marsch lo hanno colpito perché in parte populista.

“…non lo si aiuta più”

Ha anche sentito le critiche alle strutture del club prima della finale di coppa contro il Friburgo. “Hai visto che la questione della sciarpa ha guadagnato slancio che nemmeno Friburgo voleva. È servito a cliché a cui non siamo all’altezza”, ha detto Mintzlaff. Non è come “che ci sia un costrutto in cui non ci sono emozioni, nessuna gente. Ci sono così tante persone che ridono, felici e amichevoli qui che sono proprio come i tifosi dell’FC, come i tifosi del Dortmund o dello Schalke. Amano e vivono l’RB Lipsia”.

In precedenza aveva gridato alla folla al ricevimento del municipio: “Chiunque non abbia ancora capito che l’RB Lipsia è parte integrante del calcio tedesco non può più essere aiutato e non vogliamo più aiutarlo”.

Il club finanziato dalla Red Bull è stato molto offensivo dopo il successo in coppa con il legame con il gigante del marketing austriaco. Una foto del centrocampista Kevin Kampl ha fatto scalpore su Internet. Lo sloveno è stato fotografato accidentalmente mentre rovesciava una lattina di soda nella tazza. “Questo segna l’inaugurazione della coppa”, ha commentato il club sulla foto Social media ed era felice della conseguente tempesta di merda.



Source link

READ
L'RB Lipsia riporta Werner: il trasferimento dovrebbe essere sigillato