È probabile che il tag di avviso fallisca di nuovo – Gli avvisi SMS sono bloccati


Anche quest’anno la giornata di allerta nazionale, che nel frattempo è diventata una vera risata, probabilmente non potrà svolgersi come previsto. Perché l’attenzione dovrebbe essere sulla nuova trasmissione cellulare, che non sta andando avanti.

Il primo giorno di allerta si è svolto a settembre 2020, con risultati decisamente catastrofici. È stato saltato l’anno scorso perché era già chiaro che non era successo molto in pratica da quando la drammatica situazione era stata ufficialmente stabilita. Nel frattempo molto è stato migliorato, ma sono cambiati anche i requisiti. Perché dopo l’inondazione dell’estate scorsa, che ha causato numerose vittime nella Renania settentrionale-Vestfalia e nella Renania-Palatinato, viene ora utilizzato il sistema di trasmissione cellulare, che da tempo si è dimostrato valido in molti altri paesi.

Cortometraggio per mettere in guardia la popolazione

Al posto delle proprie app per smartphone, che dipendono da una rete dati funzionante, qui dovrebbe essere utilizzata solo la funzione di trasmissione del servizio SMS. I messaggi possono ancora essere inviati tramite questi anche quando i servizi di telefonia mobile funzionano solo in misura limitata e le connessioni dati sono già completamente sovraccariche.

mancano gli aggiornamenti

Come è stato ora dimostrato, però, non basta istruire gli operatori mobili per predisporre i sistemi necessari. Anche i produttori di dispositivi hanno bisogno di supporto per il servizio. E questi non sono ancora vicini alla situazione in cui i loro clienti saranno effettivamente avvisati di disastri tramite il nuovo sistema, riferisce il settimana di lavoro.

Perché anche se la trasmissione cellulare è fondamentalmente parte delle specifiche degli standard di radiomobile, le implementazioni concrete nei rispettivi paesi devono essere ancorate con le impostazioni appropriate nel rispettivo sistema. Per Android, la patch corrispondente è stata installata da Google nelle versioni 11 e 12. Mela lo vuole in connessione solo in autunno iOS 16 consegnare.

READ
iPad Pro 2022: Rumors su un nuovo "Smart Connector"

“Se riusciamo a mettere in guardia il 60 percento dei telefoni cellulari in Germania a medio termine, sarebbe un buon numero”, ha affermato la rivista citando una fonte della cerchia degli operatori di telefonia cellulare. Dal punto di vista di oggi, un giorno di avvertimento a settembre non avrebbe sicuramente senso. Attualmente sono in corso discussioni su un rinvio.

Guarda anche:


Comunicazioni mobili, espansione della rete, operatore di rete, fornitore di comunicazioni mobili, operatore di telefonia mobile, società di telecomunicazioni, rete mobile, antenna, torre di trasmissione, ripetitore radio, ripetitore per telefoni cellulari

Comunicazioni mobili, espansione della rete, operatore di rete, fornitore di comunicazioni mobili, operatore di telefonia mobile, società di telecomunicazioni, rete mobile, antenna, torre di trasmissione, ripetitore radio, ripetitore per telefoni cellulari

Source link