Lancia ha in programma un nuovo inizio: la leggendaria casa automobilistica sta tornando

Grandi nomi, belle auto, tempi difficili: tutta la fama dei primi tempi non ha portato molto alla Lancia, l’ex marchio glamour è languido da anni. Ora le cose dovrebbero andare di nuovo.

Una delle case automobilistiche più antiche di sempre vuole conoscerla di nuovo: Lancia vuole iniziare il suo ritorno con tre modelli. Il capo del marchio Luca Napolitano ha ora annunciato la nuova edizione della piccola vettura Ypsilon per il 2024, che sarà inizialmente lanciata con motori elettrificati. Due anni dopo, l’ammiraglia è un grande crossover elettrico a cui potrebbe essere dato il nome Aurelia, nome con una lunga tradizione in Lancia. E altri due anni dopo, con la Delta arriva sul mercato un modello compatto elettrico, e anche un nome che gli appassionati di Lancia conoscono bene.

La piattaforma tecnica proviene dal Gruppo Stellantis, ma visivamente le nuove Lancia dovrebbero apparire indipendentemente e chiaramente dai due marchi del gruppo posizionati in modo simile Alfa Romeo e il DS decollano. Dal 2030, tutti e tre i marchi offriranno solo auto elettriche e Stellantis spera che i profitti aumenteranno di cinque volte rispetto ad oggi.

Lancia è attualmente rappresentata solo nel mercato interno italiano, con la Ypsilon come unico modello, già piuttosto datata. Fuori da Germania il marchio si è ritirato nel 2017 dopo che l’immagine era stata diluita dall’acquisizione e dalla ridenominazione dei modelli Chrysler americani.

Source link

READ
Dopo uno sciopero di allerta al BER: Easyjet cancella i voli durante le vacanze estive per mancanza di personale - Berlino