Rainbow Six Siege: un giocoso belga ti ruba la vista nell’operazione Vector Glare

È di nuovo quella volta: il settimo anno di Assedio di Rainbow Six va alla prossima stagione e oltre a un nuovo operatore porta con sé tante altre novità, novità e qualche novità.

La stagione 2 si intitola “Operazione Vector Glare” e inizia il 7 giugno sui server live. Questa frase contiene già la prima novità, perché finora Ubisoft ha sempre tenuto segreta la data di inizio esatta. Questa volta puoi segnare la data nel tuo calendario.

Sulla nuova mappa TDM gira

Ogni stagione arriva una nuova mappa e un nuovo operatore. Questa volta puoi aspettarti la prima mappa della partita mortale di squadra pura e dare il benvenuto all’adorabile belga Sens tra le fila degli attaccanti.

La mappa TDM si chiama “Close Quarter” e ti consente di competere l’uno contro l’altro in Grecia. La particolarità di Close Quarter è che questa mappa è la prima progettata esclusivamente per le partite mortali di squadra. Non ha punti bomba e preferisce concentrarsi su buoni movimenti e molta linea di vista.

Di struttura leggermente circolare, dovresti essere in grado di orientarti facilmente sulla mappa. C’è un livello superiore e un livello inferiore, e stanze abbastanza chiaramente colorate, come una cucina o un’officina.

Sfortunatamente, non ci sono nuove mappe nella Stagione 3. Qui la mappa di Singapore annunciata sulla tabella di marcia per la prossima stagione è stata spostata all’ultima stagione del settimo anno.


Ecco come apparirà in Close Quarter.

Sens Sells, o cos’era di nuovo?

Giocoso, sognante e pieno di vita: così viene descritto il nuovo operatore. Ma il belga non può solo ascoltare musica e dimenticare il mondo che lo circonda. No, Sens, come viene chiamato l’uomo buono, è addestrato nell’esercito e nella psicologia e combatte come attaccante in Rainbow Six Siege.

READ
Nintendo Switch in vendita per la settimana del Black Friday 2022

Come personaggio di supporto, Sens è piuttosto lento ma ben corazzato e porta un POF-9 e un 417 come armi primarie, così come l’SDP 9mm e un Gonne-6 come armi secondarie. Claymore e Hardbreach sono anche nel branco dell’attaccante.


Così simpatico eppure così mortale. Sens è davvero il meglio di entrambi i mondi.

Il suo ROU Projector System rotola sul pavimento, distribuendo piccoli proiettori che rilasciano una parete di luce dopo un certo tempo. Tutti i giocatori possono sparare attraverso questi, ma non possono vedere attraverso di essi.

Il muro di luce rimane al suo posto per ben 13 secondi. Tuttavia, come con qualsiasi gadget, anche qui c’è un controgioco, poiché puoi bloccarlo o invertirlo in modo che il muro non si scateni o non si scateni come previsto. Occhiali o fotocamere speciali possono anche vedere attraverso la nebbia leggera.

Per quanto riguarda la tradizione, una nuova squadra sta arrivando su Rainbow Six Siege. Wolfguard combina molti operatori con abilità difensive. Questi includono Lion, Montagne, Nomad, Twitch, Ying, Sens, Clash, Melusi, Bandit, Frost, Thunderbird, Castle e il leader della squadra, Doc.


Signore e signori, ecco l’arma di Wolfguard.

Cos’altro sta cambiando in Rainbow Six Siege

Iniziare dovrebbe essere più facile per i nuovi giocatori. Piccoli filmati mostrano ai principianti come funzionano gli operatori e i loro gadget e, con il nuovo poligono di tiro, i giocatori nuovi ed esperti possono provare tutte le armi su bersagli e manichini.

Se porti a Rainbow Six Siege anche un massimo di quattro giocatori che non hanno giocato nell’anno 7, tu e i tuoi compagni di squadra potrete aspettarvi ricompense speciali, come operatori degli anni precedenti o skin per armi esotiche.

A parte questo, entrano in gioco due skin Yakuza per Hibana ed Echo. I due si trasformano in Kaoru Sayama e Kiryu Kazuma in collaborazione con SEGA. Anche una nuova skin d’élite per Echo, basata su un altro personaggio di Yakuza, è prevista per il rilascio.

READ
Call of Duty: Un "titolo premium" apparirà anche nel 2023, afferma Activision

Ubisoft sta inoltre introducendo la prima fase del sistema di reputazione. Se ferisci troppo spesso i tuoi compagni di squadra, puoi arrabbiarti per il “Fuoco Firendly inverso”. Il sistema dovrebbe anche riconoscere e punire i giocatori tossici più rapidamente. Anche la modalità privacy viene finalmente introdotta in questa stagione.

Source link