“Partygate”: nuove foto incriminano Johnson

Stato: 23/05/2022 20:45

Bicchieri pieni, persone che brindano a vicenda e Boris Johnson proprio nel mezzo: le nuove foto dal canale televisivo ITV di una festa durante un lockdown da corona nel novembre 2020 stanno mettendo ancora più pressione sul primo ministro britannico.

Poco prima del previsto rilascio del rapporto investigativo completo sulle feste illegali di blocco di Downing Street, ITV ha rilasciato nuove foto del primo ministro britannico Boris Johnson a una festa durante un blocco del coronavirus nel novembre 2020.

Le quattro immagini mostrano Johnson con un bicchiere pieno in mano, molti altri presenti alzano le mani con i bicchieri per brindare. Sul tavolo, che si intravede al centro delle foto, ci sono diverse bottiglie aperte di vino e champagne.

Si dice che le foto siano state scattate alla festa d’addio dell’ex capo delle comunicazioni di Johnson, Lee Cain, nel novembre 2020, secondo ITV. Mettono in dubbio la difesa di Johnson di non rendersi conto che gli incontri erano feste.

Una foto pubblicata da ITV: “Partygate” raggiunge di nuovo Johnson.

Foto: VIA REUTERS

Si attendeva la relazione finale

Nei prossimi giorni sarà pubblicato il rilascio del rapporto investigativo finale sullo scandalo “Partygate” che ha coinvolto i partiti banditi a Downing Street durante il lockdown per Corona. Il leader dell’opposizione Keir Starmer ha accusato il governo di aver già minato il rapporto dell’alto funzionario Sue Gray. Johnson ha rifiutato di commentare le domande sul prossimo rapporto e le sue implicazioni, dicendo che avrebbe detto di più dopo la pubblicazione.

Downing Street concede incontri

Negli ultimi giorni si è saputo che c’è stato almeno un incontro tra l’agente Gray e Johnson per discutere la relazione. Entrambe le parti inizialmente si sono incolpate a vicenda per aver convocato la riunione. Più di recente, Downing Street ha ammesso di aver organizzato un appuntamento del genere.

READ
"Il decreto sarà violato": Cremlino: la mobilitazione parziale non va secondo i piani

Un segretario del governo ha difeso la conversazione, dicendo che doveva essere chiarito quali nomi e foto potevano essere pubblicati nel rapporto.

120 multe

L’indagine della polizia sui partiti del lockdown è ora conclusa. Sono state inflitte circa 120 multe, ma il Premier Johnson ha dovuto pagare solo una festa – £ 50 – nonostante avesse partecipato a diversi eventi.

Il rapporto d’indagine potrebbe indebolire ulteriormente la sua posizione nel suo partito e in carica. Se Gray rimprovera severamente Johnson, le richieste di dimissioni potrebbero aumentare nuovamente. funzionari governativi…

Source link