Erdogan irritato per l’avvertimento greco contro la vendita di armi

DIl presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha espresso indignazione per l’avvertimento della Grecia contro la vendita di armi nella regione. Erdogan ha detto lunedì sera del primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis: “Per me, Mitsotakis non esiste più”.

Durante una visita a Washington la scorsa settimana, il primo ministro ha avvertito della crescente instabilità nel Mediterraneo orientale. Questo dovrebbe essere considerato quando si decide sulla vendita di armi. La Turchia sta cercando da molto tempo di acquistare nuovi caccia dagli Stati Uniti.

Erdogan ha affermato di non credere che gli Stati Uniti basino le loro decisioni sulle dichiarazioni di Mitsotakis. Allo stesso tempo, tuttavia, ha annunciato che avrebbe interrotto i colloqui strategici con Atene.

Non è stato fino a metà marzo che i due paesi hanno deciso, dopo l’inizio della guerra russa contro l’Ucraina, di voler migliorare le loro relazioni fortemente tese. I vicini si scontrano su tutta una serie di questioni.

Source link

READ
"Devo chiudere l'offerta di moneta": i paesi del G7 vietano le importazioni di oro dalla Russia