Livello dei tassi di interesse a fine settembre “leggermente sopra lo zero”

Gli occhi dei risparmiatori e degli investitori dell’eurozona sono puntati sulla presidente della BCE Christine Lagarde. Il capo della banca centrale annuncia ora un’imminente inversione di tendenza dei tassi di interesse, entro la fine dell’estate.

La Banca centrale europea (BCE) è in ritardo Stati Uniti d’America Secondo il suo capo Christine Lagarde, non è in ritardo quando si tratta di politica dei tassi di interesse. La situazione nella zona euro è molto diversa da quella degli Stati Uniti, ha detto martedì a Bloomberg TV. il BCE quindi non essere un ritardatario e niente panico.

La Federal Reserve statunitense ha avviato il suo turnaround sui tassi di interesse a marzo. A maggio ha proseguito con il più grande rialzo della politica monetaria degli ultimi 22 anni e ha promesso ulteriori passi. Altro su questo leggi qui.

Tuttavia, la BCE sta ancora acquistando obbligazioni e ha segnalato solo un’inversione di tendenza dei tassi di interesse per luglio. Lagarde ha ora ribadito che i tassi di interesse potrebbero tornare in territorio positivo entro la fine del terzo trimestre, ovvero entro la fine di settembre. Ciò significa che il livello può essere zero o “leggermente sopra”. “È qualcosa che decideremo in base alle nostre proiezioni e alla nostra linea di riferimento”, ha aggiunto la francese.

Ciò significa una possibile decisione della BCE per i risparmiatori

Il tasso di interesse di riferimento effettivo, il cosiddetto tasso di rifinanziamento principale, è pari allo zero per cento. Il cosiddetto tasso sui depositi della BCE ha un’importanza molto maggiore per i risparmiatori. Questo è attualmente meno 0,5 per cento. Ciò significa che le banche devono pagare commissioni quando parcheggiano i fondi in eccesso presso la banca centrale. Altro su questo leggi qui.

READ
Anteprima mondiale al Salone di Parigi: Mercedes EQE SUV - utile e non così grande

Source link