Guerra contro l’Ucraina: continuano i pesanti combattimenti nel Donbass

Stato: 24/05/2022 11:25

Gli attacchi della Russia continuano a concentrarsi sull’Ucraina orientale. Secondo il governatore di Luhansk, sempre più persone vogliono fuggire, ma le evacuazioni non sono sempre possibili a causa dei pesanti bombardamenti.

Secondo fonti ucraine, le truppe russe nel Donbass puntano ancora alla completa conquista della regione di Luhansk. “Il nemico non smette di attaccare”, ha detto lo stato maggiore ucraino. In particolare, si sta tentando di circondare le città strategicamente importanti di Sieverdonetsk e Lysychansk. Allo stesso tempo, anche le forze armate russe a Sievjerodonetsk hanno subito perdite particolarmente elevate, ha affermato. Inizialmente non è stato possibile verificare queste informazioni.

Aspri combattimenti sono continuati anche intorno alla città di Bakhmut, nella regione di Donetsk. La caduta di Bakhmut darebbe alle truppe russe il controllo di un hub cruciale che attualmente funge da centro di comando per gran parte dello sforzo bellico dell’Ucraina a est. “Siamo giunti a un punto in cui stiamo rendendo obbligatorie le evacuazioni”, ha affermato il capo dell’amministrazione militare di Bakhmut, Serhiy Kalian.

parti in conflitto come fonte

Le informazioni sull’andamento della guerra, sui bombardamenti e sulle vittime fornite dagli organi ufficiali delle parti in conflitto russa e ucraina non possono essere controllate direttamente da un organismo indipendente nella situazione attuale.

Anche il governatore di Luhansk, Serhiy Hajdaj, ha parlato di un numero crescente di evacuazioni dall’area contesa nel Donbass ucraino. La polizia continua le evacuazioni ogni giorno a causa della guerra di aggressione della Russia e il numero di coloro che vogliono andarsene è in aumento. A causa dei pesanti bombardamenti, tuttavia, le evacuazioni sono talvolta impossibili. “Tale densità di bombardamenti non ci permetterà di radunare con calma le persone e prenderle”, ha scritto Hajdaj su Telegram. Le persone si stanno mettendo a rischio perché quello che sta succedendo nelle città è molto peggio.

READ
TikTok: il senatore degli Stati Uniti twerka in bikini e miete Shitstorm (video)

Sfumato di bianco: l’avanzata dell’esercito russo. Ombreggiate in verde: aree separatiste sostenute dalla Russia. Crimea: annessa alla Russia.

Immagine: ISW/23/05/2022

La Russia segnala la distruzione di depositi di armi

Secondo le loro stesse dichiarazioni, le truppe russe hanno colpito un deposito di armi ucraino durante gli attacchi nel Donbass. Questo sarà utilizzato per immagazzinare proiettili di artiglieria per obici M777 di fabbricazione statunitense, ha annunciato il Ministero della Difesa a Mosca. Al sud, invece, il fronte sembrava stabile, anche se gli ucraini rivendicano guadagni. Il comando meridionale ucraino…

Source link