Corte boccia domanda: Bolsonaro fallisce contestando le elezioni

Stato: 24/11/2022 4:33

Poche settimane dopo la sua sconfitta al ballottaggio per la presidenza, anche l’attuale capo di stato brasiliano Bolsonaro ha perso davanti al tribunale elettorale. Ha respinto la contestazione del risultato.

Il capo di stato brasiliano Jair Bolsonaro è con la sua denuncia contro il risultato del Elezioni presidenziali a fine ottobre fallito. Il capo della corte elettorale brasiliana, Alexandre de Moraes, ha sottolineato a Querela del partito di Bolsonaro contro il ballottaggio, secondo gli atti del tribunale. Il partito non ha presentato alcuna prova di presunta frode, ha detto.

Milioni di multa contro il richiedente

Inoltre, de Moraes ha inflitto ai ricorrenti un’ammenda di 23 milioni di reais (circa 4,1 milioni di euro). Avrebbero maliziosamente e irresponsabilmente avviato una causa e l’avrebbero assicurata alla giustizia.

Anche prima del voto, Bolsonaro aveva più volte espresso dubbi sul sistema elettorale e indicato che avrebbe potuto non riconoscere il risultato. Ha poi perso il ballottaggio per la presidenza il 30 ottobre contro l’ex presidente di sinistra Luiz Inácio Lula da Silva. Ciò è arrivato a una quota di voto del 50,9%, mentre Bolsonaro ha raggiunto il 49,1%. I suoi sostenitori hanno poi bloccato le strade per protestare contro il risultato. Lo stesso capo dello Stato non ha riconosciuto esplicitamente la sua sconfitta.

Source link

READ
Lettonia: il controverso monumento alla vittoria sovietica demolito a Riga