“Maxi-Van” basato su Crafter: Hobby vuole entrare nel segmento premium

“Maxi-Van” basato su Crafter
Hobby sarà nel segmento Premium

Il produttore di caravan Hobby amplia la sua gamma di camper e sorprende con un nuovo partner di cooperazione. Basati sul VW Crafter, vogliono avventurarsi nel segmento premium con un “maxi van” e sono chiaramente contrari a Mercedes e Sprinter.

Con la divisione Volkswagen VW Veicoli Commerciali, lo specialista di caravan Hobby ha trovato un’alternativa al Fiat Ducato precedentemente utilizzato e al suo fratello Citroën Jumper, che è identico nella costruzione, quando si tratta dei veicoli di base per i suoi camper. Inoltre, il marchio, che finora ha servito principalmente il mainstream con modelli a prezzi interessanti, sta ora entrando nella classe premium, che è uno dei segmenti in più rapida crescita nel settore in forte espansione dei furgoni. Come primo modello della collaborazione con VW, un furgone a tetto alto basato sul Crafter è stato annunciato per il Caravan Salon di Düsseldorf alla fine di agosto. A lungo termine, tuttavia, potrebbero seguire anche sovrastrutture come veicoli parzialmente o completamente integrati.

Hobby_Maxia_660WQM_ Sitzgruppe_TV.jpg

L’interno del “Maxi-Van” appare chiaro e senza fronzoli.

(Foto: hobby)

“Come veicolo di base, il Crafter ha tutte le caratteristiche che i nostri clienti già conoscono dalle loro auto e apprezzano in particolare in termini di sicurezza”, afferma l’amministratore delegato di Hobby Bernd Löher, soddisfatto del nuovo partner di cooperazione e del nuovo veicolo di base. Con il premio in mente, il Ford Transit, a cui molti concorrenti sono passati di recente, non era un problema. Nemmeno il Mercedes Sprinter, che è sicuramente un partner di prim’ordine adatto e che ha recentemente trovato nuovi clienti nel suo tour di conquista con Eura-Mobil e il marchio Knaus-Tabbert Weinsberg. Tuttavia, Bernd Löher è convinto che il Crafter possa fare anche di più del furgone con la stella quando si tratta di comfort di guida e sistemi di sicurezza.

“Maxi-Van” è la punta di diamante

Hobby non sta ancora rivelando molto sul furgone Crafter convertito, che celebrerà la sua prima al Caravan Salon. Ma poiché ha almeno il titolo provvisorio “Maxia-Van”, dovrebbe essere chiaro che, come la Maxia caravan, rappresenterà anche la punta di diamante della serie di furgoni. Inoltre, anche l’interno si baserà sull’intimità della capanna scandinava, sulla funzionalità intelligente e sul design minimalista della roulotte.

Hobby_Maxia_660WQM_Kueche_Panodach.jpg

Anche la cucina del “Maxi-Van” fa un’impressione molto moderna.

(Foto: hobby)

Naturalmente, i futuri clienti del furgone per hobby beneficeranno dei vantaggi del Crafter come veicolo base, come l’abitacolo simile a quello di un’auto o i numerosi sistemi di assistenza. Il difetto che il Transporter sia troppo stretto di alcuni centimetri cruciali per un letto trasversale posteriore di una lunghezza ragionevole è irrilevante. Il modello di punta del furgone Maxia si basa sul Crafter 680 con tetto alto e passo lungo, sul quale può essere facilmente implementata una pianta a letto singolo con una lunghezza totale di 6,84 metri – comunque la disposizione più popolare nella parte posteriore in Germania .

L’hobby non è nominare i prezzi in una fase così precoce. Per l’orientamento: in VW, il listino prezzi per la VW Grand California con un passo lungo parte da poco meno di 70.000 euro. Ma a bordo c’è solo l’essenziale. Con l’appropriato comfort dell’abitacolo, aiuti elettronici, infotainment, tendalino, impianto satellitare e pochi altri servizi per il soggiorno, questo fa aumentare rapidamente il prezzo finale del camper del costo di una piccola auto. Non dovrebbe essere diverso con Hobby.

Source link

READ
Lufthansa e Air France-KLM sono su TAP