Guerra in Ucraina nel ticker: il DAX chiude in rosso — Siemens Energy vuole darsi una nuova struttura — CTS Eventim realizza un profitto — Gruppo ADLER, Lufthansa, Snap, Zoom in focus | notizia

Martedì il mercato azionario tedesco ha interrotto nuovamente la sua ripresa.

del DAX è già rimasto indietro in apertura ed è stato anche in rosso in seguito. Alla fine, il barometro del mercato azionario ha perso l’1,80 percento a 13.919,75 punti. del TecDAX anch’esso è sceso all’inizio delle negoziazioni, ma è stato temporaneamente al livello del giorno precedente. Più recentemente, tuttavia, è più debole dell’1,06% a 3.059,98 punti.

Segnali deboli sono arrivati ​​martedì dall’Asia e il DAX aveva già anticipato la forte reazione di Wall Street, secondo gli esperti. “Un giorno i partecipanti al mercato sono euforici e reprimono i noti fattori di stress. E poco tempo dopo il buon umore è improvvisamente svanito. Il interesse– e le preoccupazioni per la recessione riportano i mercati nella valle delle lacrime”, ha riassunto l’analista Christian Henke dal broker IG a dpa-AFX.

Martedì, tra l’altro, i dati economici sono stati messi a fuoco: S&P Global ha pubblicato gli indici dei gestori degli acquisti per l’area euro. I dati sono diminuiti leggermente più nettamente di quanto gli analisti si aspettassero il mese precedente. Secondo la prima pubblicazione, l’indice composito per la produzione nel settore privato tedesco è nel frattempo migliorato. Anche l’economia della zona euro resta sulla strada della crescita, nonostante il minore slancio.

Clicca qui per la panoramica completa dell’indice

Martedì i prezzi sui mercati azionari europei sono scesi.

del Euro STOXX 50 Ha perso solo leggermente all’inizio delle contrattazioni, ma ha mostrato un calo nel corso della giornata. Alla fine è sceso dell’1,64 percento a 3.647,56 punti.

Il movimento al rialzo da inizio settimana quindi non prosegue martedì. Secondo gli esperti, i guadagni di prezzo vengono già venduti di nuovo. Nel frattempo, l’indice dei responsabili degli acquisti di S&P Global è stato pubblicato in mattinata e ha leggermente superato le aspettative degli esperti.

READ
Ad Aldi e Lidl, la prossima penuria di carta igienica è imminente

Clicca qui per la panoramica completa dell’indice

Martedì gli investitori sui mercati statunitensi tirano la linea.

del Dow Jones era inferiore dello 0,51 percento a 31.717,61 punti quando la campanella di partenza ha suonato e sta scivolando più in basso. del Composito NASDAQ nel frattempo ha iniziato a scendere dell’1,57 percento a 11.354,62 punti. Quindi scava più a fondo nel rosso, a volte c’è un ribasso di oltre il tre percento sulla lavagna.

Mentre le borse statunitensi hanno chiuso lunedì con guadagni significativi, martedì gli investitori hanno avuto freddo. L’annuncio di ha causato malumore Affrettatoquello il non mantenere le previsioni per il trimestre in corso potere. Inoltre, c’è il timore che la Fed, con la sua rigida politica monetaria mirata a combattere il Inflazione dovrebbe portare a una recessione.

Clicca qui per la panoramica completa dell’indice

Martedì i mercati azionari asiatici sono scesi.

A Tokyo ha chiuso Nikkei con un meno dello 0,94 percento a 26.748,14 punti.

Nella Cina continentale, la caduta Composito di Shanghai entro la fine delle contrattazioni del 2,41 percento a 3.070,93 punti. Ad Hong Kong è andata Hang Seng in calo dell’1,75 percento a 20.112,10 unità dalla sessione.

Le preoccupazioni per l’economia hanno smorzato l’umore di acquisto martedì. Gli investitori ancora una volta hanno temuto che l’aumento dei prezzi delle materie prime, i blocchi in Cina e il rialzi dei tassi rallentare l’economia.

Clicca qui per la panoramica completa dell’indice

Source link