Brittney Griner: giocatore di basket sbarcato in Texas – critica allo scambio di prigionieri

all’estero scambio di prigionieri

La cestista statunitense Brittney Griner è sbarcata in Texas

La giocatrice di basket statunitense Brittney Griner è stata rilasciata dalla prigione russa

Lo scambio di prigionieri di Brittney Griner con il “Mercante di morte”, come viene chiamato il trafficante d’armi russo Wiktor But, è considerato un successo. Ma un altro americano, Paul Whelan, è ancora in attesa di rilascio.

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare il contenuto incorporato, è necessario il tuo consenso revocabile alla trasmissione e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori del contenuto incorporato come fornitori di terze parti richiedono questo consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “on”, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e tramite la privacy in fondo alla pagina.

Brittney Griner è tornata sul suolo americano. La giocatrice di basket è arrivata nel suo nativo Texas dopo essere stata liberata in un controverso scambio di prigionieri tra Stati Uniti e Russia.

DLa cestista statunitense Brittney Griner, che è stata liberata dalla prigionia russa, è tornata nella sua terra natale, nello stato americano del Texas. La macchina con a bordo il 32enne è atterrata venerdì mattina presto (ora locale) all’aeroporto Kelly Field di San Antonio, come riportato dall’emittente Cnn dell’aeroporto e da altri media statunitensi.

Griner è stato rilasciato come parte di uno scambio di prigionieri tra Russia e Stati Uniti in cambio del trafficante d’armi russo Viktor But. Secondo i governi di entrambi i paesi, lo scambio è avvenuto all’aeroporto di Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti.

anche letto

Lord of War: Wiktor Ma in arrivo a New York nel 2010

Ma è anche tornato nel suo paese d’origine. Quella notte atterrò all’aeroporto Vnukovo di Mosca. La televisione russa lo ha mostrato mentre veniva accolto sulla passerella da sua moglie e sua madre. Il 55enne ha detto di non sapere fino alla fine che sarebbe stato scambiato e che sarebbe tornato a casa.

Griner è stato arrestato all’aeroporto Sheremetyevo di Mosca all’inizio di febbraio 2022 e successivamente condannato a una lunga pena detentiva per possesso illegale di droga e tentato contrabbando. Washington aveva accusato Mosca di un processo politicamente motivato fin dall’inizio.

Ma è stato arrestato per un traffico di armi in Thailandia nel 2008 e trasferito negli Stati Uniti poco più di un anno dopo, dove un tribunale ha condannato a 25 anni di carcere il contrabbandiere di armi, noto come “spacciatore di morte”. Mosca ha provato più volte a scambiare battute negli ultimi anni, ma solo dopo l’arresto e la successiva condanna di Griner le trattative hanno cominciato a muoversi.

Brittney Griner esce dall'aereo a San Antonio, in Texas

Brittney Griner esce dall’aereo a San Antonio, in Texas

Quelle: AFP/SUZANNE CORDEIRO

Il governo degli Stati Uniti, tuttavia, sta dalla parte scambio di prigionieri sotto pressione per giustificarsi a causa dell’americano Paul Whelan ancora incarcerato. «Abbiamo un messaggio per Paul Whelan. È un messaggio che gli abbiamo inviato di recente e ancora oggi. Mantieni la fede, stiamo venendo per te”, ha detto giovedì alla Galileus Web il portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price. L’ex marine Whelan è stato arrestato in Russia nel 2018 e condannato per presunto spionaggio.

“Non era che dovevamo scegliere tra Brittney Griner e Paul Whelan”, ha detto Price. Piuttosto, si trattava di rilasciare un prigioniero piuttosto che nessun prigioniero. I russi hanno bloccato le proposte degli Stati Uniti per liberare Whelan

Trump: “Disgrazia antipatriottica”

Whelan aveva precedentemente espresso disappunto. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il suo team devono ora considerare ciò che è abbastanza prezioso per i russi per ottenere un rilascio, ha detto Whelan alla Galileus Web. “E a dire il vero chissà come tornerò in queste condizioni. O se tornerò mai.» È pronto per tornare a casa.

Le critiche allo scambio sono arrivate principalmente dai repubblicani. “Potrebbe non essere molto conosciuto, ma è innocente”, ha scritto il rappresentante Adam Kinzinger su Twitter a proposito di Whelan. Ma il suo rilascio è stato un “regalo” per il presidente russo Vladimir Putin,…

Source link

READ
DAX leggermente in rialzo: gli investitori guardano alla Cina con speranza