Primo aggiornamento delineato, sviluppatori di lunga data che lasciano Criterion


von Claus Ludewig
Come ha annunciato lo sviluppatore Criterion Games, ci saranno nuove funzionalità multiplayer in Need for Speed ​​​​Unbound come aggiornamento all’inizio del 2023. Ci sono anche cambiamenti di personale allo sviluppatore Criterion.

Dall’inizio di dicembre, la città immaginaria di Lakeshore può essere resa insicura in Need for Speed ​​Unbound. Arriva su Steam Il gioco di corse arcade di Criterion Games ha ottenuto una discreta approvazione. Nelle ultime settimane, il nuovo arcade racer è riuscito a posizionarsi ai vertici delle classifiche di vendita in Germania. Ora, il community manager Jeff Braddock ha annunciato che sta iniziando Nuove funzionalità multiplayer all’inizio del 2023 sarà in gioco.

Developer Criterion ottiene un nuovo leader

Nuove modalità di gioco e funzionalità social arriveranno gratuitamente su Lakeshore Online alla fine di gennaio. Finora non ci sono inseguimenti della polizia in multiplayer. Inoltre, avrai accesso solo ai modelli di produzione delle auto che hai guadagnato dalla campagna. La messa a punto è divisa in modalità giocatore singolo e Lakeshore Online. In ulteriori aggiornamenti dovrebbero esserci nuove auto e altro ancora. Dal 2 dicembre è NFS: Unbound per PC su SteamOrigin, nell’Epic Games Store, così come per Playstation 5 e Xbox Series X|S Amazzonia disponibile nei negozi.

Poco dopo l’uscita di Need for Speed ​​Unbound

READ
Precaricamento iniziato – Scarica ora su PS4 e PS5

Vale anche la pena leggere: AMD FSR 2.2: supporto per NFS Unbound, F1 22 e 3DMark

Raccolta di aggiornamenti Need for Speed ​​Unbound:

  • Need for Speed ​​​​Unbound riceverà un aggiornamento multiplayer gratuito a fine gennaio 2023. Ci saranno nuove modalità di gioco e nuove funzionalità social in Lakeshore Online.
  • In ulteriori aggiornamenti dovrebbero esserci nuove auto e altro ancora.
  • Geoff Smith, che in precedenza ha lavorato alla serie Codemasters Dirt, è ora al timone dello studio di sviluppo Criterion. Prima dell’uscita del nuovo Need for Speed, Matt Webster e Alain McDairmant erano i responsabili di Criterion, ma entrambi hanno lasciato l’azienda.

Fonti: Reddit, Industria dei giochi

Source link