Momento imbarazzante tra Infantino e Macron in diretta tv

  1. Pagina iniziale
  2. Sport
  3. Calcio

Creato:

Da: Stefan Schmid

Gianni Infantino vuole portare Emmanuel Macron al suo fianco sulla strada per la cerimonia di premiazione, ma inganna il presidente della FIFA in diretta tv.

Lusail – In realtà, alla cerimonia di premiazione dopo il finale, il WM 2022 tutto sulle squadre e soprattutto su quelle vincenti argentini turno, ma il presidente della FIFA Gianni Infantino probabilmente voleva mandare un altro segno nel mondo. Quando lui, insieme a vari dirigenti, si dirige verso il palco allestito in campo, vuole il presidente francese Emanuele Macron porta al suo fianco. Ma davanti alle telecamere rifiuta e snobba Infantino davanti al pubblico mondiale, come riportato da tz.de.

Macron respinge la mano tesa di Infantino

Poco prima della consegna delle medaglie dopo il Vittoria dell’Argentina sulla Francia gli arbitri si sono diretti verso il palco in campo. Tra loro c’è il presidente francese Emmanuel Macron, il cui paese ha stretti legami politici con il Qatar. In uscita dallo spogliatoio, si è schierato terzo dietro a Gianni Infantino e all’emiro del Qatar Tamim bin Hamad Al Thani. Ma probabilmente Infantino voleva lanciare un segnale al mondo e portare avanti il ​​francese accanto a sé, allungando la mano all’indietro.

Gianni Infantino vuole che Emmanuel Macron scenda in campo accanto a lui.
Gianni Infantino vuole che Emmanuel Macron scenda in campo accanto a lui. © Screenshot: studio sportivo ARD

Tuttavia, il presidente francese non ha gradito l’offerta di Infantino ed è rimasto al suo posto dietro l’emiro. Sia che volesse consapevolmente sottrarsi alla strumentalizzazione o semplicemente alla delusione per la sconfitta della Francia predominante non è noto.

Infantino cerca di salvare la situazione

Infantino, che probabilmente non si aspettava che la sua offerta venisse rifiutata, appare brevemente sorpreso e poi si accorge delle telecamere puntate su quanto sta accadendo. Con un gesto un po’ forzato che dovrebbe sembrare disinvolto, vuole archiviare la questione, alza entrambe le mani e alza le spalle.

READ
Dramma sul portiere Andreas Wolff – si esprime l'allenatore della nazionale Alfred Gislason
Infantino cerca di minimizzare il rifiuto di Macron.
Infantino cerca di minimizzare il rifiuto di Macron. © Screenshot: studio sportivo ARD

Le scene durante l’assegnazione delle medaglie parlano contro il fatto che Macron non fosse a conoscenza del simbolismo. Onorando i francesi sconfitti, il presidente sta visibilmente cercando di abbracciare calorosamente i giocatori e incoraggiarli. Vuole mandare lui stesso un messaggio a casa: guarda, sono al fianco dei nostri eroi della Coppa del Mondo, anche se finiscono solo secondi. Gli appassionati di calcio che desiderano emozioni vere, invece, dovrebbero farlo alla commovente intervista dell’allenatore dell’Argentina Lionel Scaloni il cuore si è aperto. (sch)

Source link