Guerra in Ucraina: l’Ucraina è sempre più sotto pressione: c’è il rischio di perdere città strategicamente importanti

DL’esercito ucraino sta subendo crescenti pressioni nell’est del paese. Le truppe russe stanno facendo progressi nelle loro offensive su città strategicamente importanti, secondo coerenti rapporti ucraini e russi.

Il leader dei separatisti nella regione di Donetsk, Denis Puschilin, ha spiegato in un video di YouTube di volere la città Lyman portare sotto il loro controllo. La “fase attiva” per “liberare” la città è iniziata.

Unità russe e combattenti separatisti sono già entrati in città. Circa la metà dell’area urbana è sotto il controllo russo. L’esercito russo non ha ancora commentato i possibili guadagni di terra a Lyman. Inizialmente, le affermazioni di Puschilin non potevano essere verificate in modo indipendente.

La situazione attuale in Ucraina

Fonte: Infografica MONDO

Lyman è un importante snodo ferroviario a nord-est di sloveno e Kramatorsk. La cattura di Lyman consentirebbe un’avanzata russa sulle due città.

Secondo le autorità, la città di Zaporizhia è stata colpita da diversi razzi mercoledì mattina presto. “Oggi, 25 maggio, alle 05:13, le forze russe hanno sparato quattro missili balistici contro Zaporizhia”, ha annunciato l’amministrazione dell’oblast sul suo canale Telegram.

Uno dei missili è stato intercettato dalle difese aeree. I soccorritori sono sul posto per avere un’idea della situazione, dei danni e delle possibili vittime dell’attacco.

Anche il governatore della vicina regione di Luhansk, Serhiy Gajdaj, ha parlato di una situazione che si stava deteriorando “ogni ora”. “I bombardamenti sono in aumento. L’esercito russo ha deciso di lasciare la città Sewerodonezk per distruggerlo completamente”, ha detto Gajdaj martedì nel servizio online Telegram.

Un obice semovente sparato dalle truppe filo-russe in direzione della città ucraina di Sieverdonetsk

Un obice semovente sparato dalle truppe filo-russe in direzione della città ucraina di Sieverdonetsk

Cosa: REUTERS

L’offensiva intorno a Severodonetsk era stata massicciamente ampliata negli ultimi giorni. L’esercito russo sta cercando di sfondare le difese ucraine a Severodonetsk da “diverse direzioni”, ha detto Gaiday. Una grande autostrada che collega le città Lyssytschansk e Bachmut, sono anch’essi costantemente sotto tiro. Tuttavia, le truppe ucraine avrebbero opposto resistenza e avrebbero continuato a “resistere”.

Nella loro ultima analisi dell’Ucraina, gli esperti militari dell’Istituto di ricerca sulla guerra statunitense Institute for the Study of War (ISW) riferiscono che l’esercito russo sta concentrando forze da varie direzioni nella regione di Luhansk, fortemente contesa. Le riserve necessarie per un’offensiva sarebbero state ritirate dalle aree intorno a Kharkiv, Izyum, Donetsk e Zaporizhia.

leggi anche

Prendendo come esempio Hong Kong e Singapore, Paul Romer elabora un piano generale per l'Ucraina

Il premio Nobel Paul Romer

Nell’ultima settimana, le truppe russe nella regione di Luhansk sono riuscite a guadagnare più territorio che in tutto maggio, affermano gli analisti. Nella regione, le truppe russe ei loro alleati separatisti filorussi controllano ora il 90 per cento del territorio.

L’esercito ucraino detiene l’agglomerato tra le città di Sieverdonetsk e Lysychansk: entrambe le città erano grandi città prima della guerra. Secondo l’analisi dell’ISW, l’intenzione di Mosca è quella di circondare contemporaneamente diverse piccole unità ucraine nell’area. Tuttavia, nonostante i progressi compiuti, i russi non hanno ancora raggiunto una “grande svolta”.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha ammesso che le truppe ucraine si trovano in una posizione difficile di fronte ai pesanti attacchi russi. “L’esercito russo sta lanciando tutte le sue forze in questo attacco”, ha detto Zelenskyy nel suo discorso video serale martedì.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile alla trasmissione e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori dei contenuti incorporati richiedono tale consenso in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “on”, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e tramite privacy in fondo alla pagina.

Contò anche le città…

Source link

READ
L'orso polare attacca il turista e deve morire