WordPress 6.0 rilasciato

Il sistema di gestione dei contenuti gratuito e gratuito WordPress è stato rilasciato nella versione 6.0. Secondo i sondaggi di vari servizi, WordPress è ancora il CMS più popolare con il pezzo più grande della torta: si dice che un totale del 42% di tutti i siti nel mondo funzioni con WordPress. La versione 6.0 prende il nome in codice Arturo, dal musicista jazz Arturo O’Farrill.

Con quasi 1.000 miglioramenti e correzioni di bug, è arrivata la seconda versione principale del 2022. I proprietari e gli amministratori di siti Web dovrebbero eseguire l’aggiornamento per beneficiare dei numerosi miglioramenti in termini di stabilità, prestazioni e usabilità, secondo gli sviluppatori. Naturalmente, molte delle nuove funzioni si riferiscono all’editor Gutenberg, che molte persone continuano a bypassare con successo utilizzando il plug-in “Editor classico”. Puoi vederlo direttamente quando guardi il Presentazione di WordPress 6.0 guarda

Tuttavia, questa versione include anche diversi aggiornamenti incentrati sul miglioramento delle prestazioni di WordPress. Questi miglioramenti coprono una serie di aree di prestazioni, incluso il miglioramento della velocità di post-caricamento e della pagina, la riduzione del tempo di esecuzione per vari tipi di query, la memorizzazione nella cache, i menu di navigazione e altro ancora.

Include anche WordPress 6.0 più di 50 aggiornamenti, che sono specificamente progettati per migliorare l’accessibilità della piattaforma. Con questo in mente: controlla se desideri già eseguire un backup e un aggiornamento, o forse anche meglio aspettare e vedere qual è il feedback generale su questa versione. Una buona panoramica delle singole innovazioni si trova anche in Guida sul campo di WordPress 6.0.

Questo articolo contiene link di affiliazione. Cliccandoci sopra ti porterà direttamente al provider. Se decidi di effettuare un acquisto lì, riceveremo una piccola commissione. Nulla cambia nel prezzo per te. Grazie per il vostro sostegno!

READ
Questo contenuto viene fornito con il Battle Pass gratuito

Source link