Il servizio di consegna Gorillas sta licenziando più di 300 dipendenti

Per essere meglio posizionato con gli investitori, Gorillas sta licenziando dipendenti e chiudendo l’attività in alcuni paesi. La startup è attualmente alla ricerca di 600 milioni di euro.

I gorilla sono valutati a miliardi, ma non sembra funzionare.

I gorilla sono valutati a miliardi, ma non sembra funzionare.
Hollie Adams/Bloomberg/Getty Images

Il servizio di consegna in 10 minuti che Gorilla vuole secondo le informazioni del Manager Magazin quasi la metà dei dipendenti della sede centrale ha licenziato. Sono circa 320 dipendenti. I Gorilla hanno confermato la decisione martedì mattina. L’azienda sta lavorando per diventare redditizia, ma deve adeguare la propria struttura dei costi. “Sullo sfondo dei nostri obiettivi aziendali, abbiamo esaminato attentamente le nostre strutture del personale e abbiamo preso la difficile decisione di riorganizzare i nostri team in tutto il mondo”, afferma.

Inoltre, la società di consegna ora sta pensando a lungo sede ufficiale nei Paesi Bassi considerando la chiusura del negozio in diversi paesi. Vogliono concentrarsi sui cinque mercati principali di Germania, Francia, Gran Bretagna, Paesi Bassi e Stati Uniti e probabilmente interrompere i paesi di Italia, Spagna, Danimarca e Belgio.

La società di consegna è attualmente alla ricerca di nuovi milioni e probabilmente utilizzerà i risparmi per posizionarsi per potenziali investitori. Come ha scritto Gründerszene a febbraio, il CEO Kagan Sümer vuole “$ 700 milioni o più” raccogliere. I gorilla ne hanno recuperato uno ad ottobre quasi un miliardo di dollariall’epoca l’equivalente di circa 860 milioni di euro.

leggi anche tu

La redditività come obiettivo aziendale assoluto

Sempre a febbraio, i Gorillas hanno annunciato di essere “su un forte percorso verso la redditività”, secondo un portavoce dell’azienda. “Alcuni dei nostri microcentri di realizzazione stanno già generando profitti operativi.” Tuttavia, secondo vari rapporti del Manager Magazin, si dice che i Gorilla abbiano bruciato oltre 50 milioni di euro al mese.

Per inciso, Gorillas non è l’unica azienda che deve prestare maggiore attenzione ai propri numeri. Il sentimento dei VC sta affondando, in parte a causa dell’aumento dei tassi di interesse e del calo dei prezzi delle azioni. Il risultato: i VC stanno diventando meno disposti a correre rischi e le aziende devono operare in modo più redditizio.

Source link

READ
In qualità di lavoratore a basso reddito, puoi ottenere un sussidio per i costi di riscaldamento dal centro per l'impiego