“Ha dato fuoco al club”: l’ex presidente porge contro l’investitore Hertha

‘Dai fuoco al club’
L’ex presidente si scaglia contro gli investitori Hertha

L’Hertha BSC è appena riuscito a rimanere in campionato, seguito da un’ondata di dimissioni. L’allenatore non rinnoverà, il CFO se ne andrà, il presidente si dimetterà. Werner Gegenbauer anticipa la sua deselezione dopo 14 anni. Non senza attaccare di nuovo l’investitore Lars Windhorst.

Dopo le sue dimissioni dalla carica di presidente di Hertha BSC, Werner Gegenbauer ha avanzato gravi accuse contro l’investitore da un milione di dollari Lars Windhorst. “Nelle ultime settimane, nel bel mezzo della battaglia per la retrocessione, ha dato fuoco al club. Windhorst è responsabile di una spaccatura che ha sconvolto seriamente il club e tutti i reparti. Sarà compito del mio successore ribaltare questa situazione dividere.” , Gegenbauer ha detto al “Tagesspiegel”.

Gegenbauer aveva annunciato le sue dimissioni martedì dopo 14 anni al vertice dell’associazione e aveva così anticipato un’umiliante votazione all’assemblea generale di domenica prossima. Windhorst, tra gli altri, ha chiesto la caduta di Gegenbauer a marzo e ha accusato l’imprenditore di aver bruciato il suo investimento di 375 milioni di euro all’Hertha.

“Lo rifarei”

Gegenbauer ora ha accusato Windhorst di alterare l’umore. “Attira dando più soldi quando il club ottiene una nuova gestione”, ha detto. Lui e il direttore finanziario uscente Ingo Schiller hanno ostacolato il 45enne per ottenere maggiore influenza sull’attività operativa del club della Bundesliga, ha sottolineato Gegenbauer sul quotidiano “Bild”. Allo stesso tempo, non ha sempre adempiuto ai suoi obblighi di pagamento in tempo, il che “ha causato notevoli turbolenze nel dipartimento dei licenziatari”, ha affermato Gegenbauer.

Windhorst dovrebbe rispondere alle accuse mercoledì. L’esperto finanziario aveva anche accusato Gegenbauer di barare, cosa che l’ex boss dell’Hertha aveva fermamente respinto. “Insomma: tutto è andato per il verso giusto. Questi sono i fatti”, ha detto il 71enne.

Nonostante le parole dure, Gegenbauer ha descritto l’accordo con Windhorst come la migliore decisione del suo mandato. “Lo rifarei. In primo luogo, perché l’Hertha BSC aveva urgente bisogno di questi soldi per il cambiamento come club e società. Senza questi soldi, staremmo peggio. E in secondo luogo, perché credo nei vantaggi di un investimento”, ha detto Gegenbauer. In futuro, la cooperazione sarà “più tranquilla e più armoniosa”.

Source link

READ
Max Kruse cancella il torneo di poker – quanto raccoglie ora la stella del Wolfsburg | Gli sport