Primarie in Georgia: sconfitta per il tifoso di Trump Perdue

Stato: 25/05/2022 10:55

Nello stato americano della Georgia, il precedente governatore Kemp ha vinto le primarie per la carica. Il suo sfidante Perdue ha chiaramente perso, sebbene l’ex presidente Trump lo avesse sostenuto.

Alle primarie nello stato americano della Georgia, il candidato sostenuto dall’ex presidente Donald Trump ha subito una sconfitta: il candidato al governatorato nello stato meridionale, David Perdue, ha ammesso la sua sconfitta, visto che i primi risultati parziali lo mettevano quasi al 50% punti dietro l’incumbent conservatore Brian Kemp visto. Detto questo, Kemp è in corsa per i repubblicani.

La sua vittoria elettorale era stata prevista, ma non con un tale vantaggio. Su Twitter, Kemp lo ha ringraziato per l’incoraggiamento.

Kemp contro Abrams a novembre

Nelle elezioni, Kemp in Ohio gareggerà contro il democratico Stacey Abrams. Nel 2018, Abrams è stato sconfitto per un soffio da Kemp. Ora si è assicurata facilmente la nomina del suo partito, non c’erano candidati avversari. L’afroamericano è considerato un campione del suffragio e ha aperto la strada alla vittoria di Joe Biden in Georgia alle elezioni del 2020: nessun candidato presidenziale democratico vinceva lì da 28 anni.

Come Trump, Perdue ha parlato di brogli elettorali

Il repubblicano sconfitto Perdue si era presentato come un alleato di Trump particolarmente stretto durante la campagna elettorale. L’ex senatore ripeteva regolarmente il Le accuse dell’ex presidente di presunta massiccia frode nelle elezioni presidenziali del 2020che Trump ha perso contro il Biden. Lo stesso giorno delle elezioni, Trump ha ribadito il suo sostegno a Perdue e le sue critiche a Kemp.

READ
Nuove regole Corona? Quasi un problema nel resto d'Europa

Perdue è “un combattente conservatore che non ha paura della sinistra radicale”, ha scritto in una nota l’ex presidente 75enne. Kemp, d’altra parte, “abbandonò la Georgia” e permise “massicce frodi elettorali”. “Kemp è un governatore molto debole.”

Kemp è considerato un critico di Trump

Il governatore Kemp, d’altra parte, è considerato un critico di Trump. Kemp aveva attirato la rabbia di Trump rifiutandosi di ribaltare l’esito delle elezioni in Georgia a favore di Trump nelle elezioni presidenziali. Attaccò quindi regolarmente Kemp aspramente e si mise dietro il suo sfidante Perdue.

È stata un’emozionante notte elettorale in Georgia.

Immagine: EPA

Negli Stati Uniti a novembre si terranno le elezioni del Congresso di medio termine e una serie di elezioni governative. Alle primarie, Trump, che è ancora molto popolare tra la base conservatrice, sta mostrando il suo potere e esprimendo il suo sostegno ai candidati repubblicani a lui fedeli. Altre parti del partito, invece, stanno cercando di respingere l’influenza di Trump. Tra l’altro, temono che la fissazione di Trump per il suo…

Source link