“Ho dormito bene per la prima volta”: Jacinda Ardern si è dimessa con sollievo

Aggiornato il 20-01-2023 14:09

  • Il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ha annunciato a sorpresa le sue dimissioni giovedì.
  • Nelle sue stesse parole, era sollevata per la decisione.
  • “Per la prima volta da molto tempo” Ardern ha dormito bene.

Altre ultime notizie

Il primo ministro neozelandese, Jacinda Ardern, si dice sollevata dalla sua decisione di dimettersi nelle prossime settimane. “Ho dormito bene la scorsa notte per la prima volta da molto tempo”, ha detto il 42enne ai giornalisti all’aeroporto di Napier venerdì. Giovedì, il politico laburista lo ha annunciato in lacrime voler andare in pensione da capo del governo entro il 7 febbraio.

“Certo che sto ancora attraversando una serie di emozioni. Sono triste, ma mi sento anche sollevato”, ha detto sorridendo Ardern il giorno dopo. Era particolarmente commossa dai tanti messaggi di ringraziamento ricevuti da allora.

Ardern ha detto giovedì che le mancava la forza per continuare come Primo Ministro. “Credo che guidare un paese sia il lavoro più privilegiato che puoi avere, ma anche uno dei più impegnativi”, ha affermato Ardern. Nessuno dovrebbe ricoprire una carica del genere “se non ha il serbatoio pieno – e anche un po’ di riserva per le sfide impreviste”.


È stata un’eccezione in politica: il primo ministro di sinistra neozelandese Jacinda Ardern, che ora ha annunciato le sue dimissioni, era il capo di governo più giovane del mondo quando è entrata in carica. Ha anche suscitato scalpore con altri punti. (Fonte immagine: picture alliance/dpa/AAP/Mick Tsikas)

“Sono umano. Diamo tutto quello che possiamo. E finché possiamo.” Ma poi è ora di andare. “È il momento per me”, ha aggiunto il primo ministro. “Semplicemente non ne ho abbastanza nel serbatoio per altri quattro anni.” Il capo del governo si riferiva ovviamente alle elezioni parlamentari previste per l’autunno e alla successiva legislatura. Le elezioni sono previste per il 14 ottobre, come annunciato da Ardern. Lei stessa vuole rimanere membro del parlamento fino ad allora.

READ
Figlia del mentore politico di Putin: 'Sì, sono nei guai'

Jacinda Ardern: Molti riconoscimenti anche all’estero

Ardern, divenuto capo del governo nel 2017 e confermato alle elezioni parlamentari del 2020, negli ultimi anni ha dovuto superare diverse gravi crisi.

Soprattutto i suoi rapporti con i sanguinosi attacchi a Christchurch, in cui un estremista di destra ha sparato a 51 musulmani in due moschee nel 2019, le ha portato anche molti riconoscimenti all’estero. Nel dicembre 2019, più di 20 persone sono morte in un’eruzione vulcanica sull’isola bianca e Corona ha colpito pochi mesi dopo.

Ardern è diventata madre nel 2018 e vuole dedicare più tempo alla sua famiglia in futuro. Domenica sarà eletto il nuovo leader del partito laburista. Il suo possibile successore è Chris Hipkins, ministro per il contenimento della pandemia durante la crisi del coronavirus. Le prossime elezioni politiche si terranno il 14 ottobre. (dpa/AFP/tas)

Source link