Guerra in Ucraina nel live ticker: +++ 15:35 Pistorius stima in un miliardo di euro il valore del “pacchetto primavera” per l’Ucraina +++

Per ulteriore supporto nella difesa contro la guerra di aggressione russa, la Germania vuole fornire all’Ucraina ulteriori armi e attrezzature per un valore di un miliardo di euro. Con questo “pacchetto primavera” il volume totale degli aiuti militari tedeschi dall’inizio della guerra è salito a 3,3 miliardi di euro, ha detto il nuovo ministro della Difesa Boris Pistorius a margine della conferenza ucraina alla base aerea Usa di Ramstein in Renania- Palatinato. Tuttavia, le singole consegne a cui si rivolge erano già state annunciate in precedenza. Questi includono un’unità del sistema di difesa aerea Patriot, altri sette carri armati antiaerei “Gepard” e un altro sistema di difesa aerea Iris-T SLM con missili guidati aggiuntivi. “In fin dei conti, stiamo parlando di poco più di un miliardo di euro nel pacchetto di primavera”, afferma Pistorius. La difesa aerea è attualmente la priorità numero uno.

+++ 15:10 Rafforzamento del fianco orientale della NATO: i sistemi Patriot saranno trasferiti in Polonia da lunedì +++
La Bundeswehr inizierà lunedì a spostare i primi due dei tre squadroni missilistici antiaerei Patriot dalla Germania alla Polonia. Lo scopo della Bundeswehr è aiutare a proteggere lo spazio aereo polacco e rafforzare il fianco orientale della NATO. La posa inizia a Gnoien (distretto di Rostock). I sistemi antiaerei si trasferiranno in posizioni operative nelle vicinanze della città di Zamosc, nel sud-est della Polonia. Da lì sono circa 60 chilometri fino al confine ucraino e 110 chilometri fino alla città ucraina di Lviv (Lemberg). I soldati della Bundeswehr sono sul posto in Polonia dal 16 gennaio per garantire che i componenti del sistema d’arma siano installati insieme ai partner dell’alleanza polacca.

READ
Legge turca sulla disinformazione: "Il governo ci vuole mettere le catene"

+++ 14:46 Melnyk: la Germania dovrebbe finire “Panzer-Kasperltheater” +++
L’ex ambasciatore ucraino in Germania, Andriy Melnyk, ha invitato il governo tedesco a smettere di opporre resistenza alle consegne di “Leopard” all’Ucraina. “Chiediamo al nuovo ministro della Difesa, Boris Pistorius, di porre fine a questo spettacolo di marionette sui carri armati a Ramstein oggi e di iniziare a consegnare immediatamente i leopardi tedeschi”, ha detto Melnyk alla Süddeutsche Zeitung a margine dell’incontro di Ramstein. La Germania non dovrebbe più nascondersi dietro le spalle degli americani. “Non è ancora troppo tardi per dimostrare una vera leadership al fine di rafforzare incondizionatamente l’Ucraina con tutte le armi disponibili dalla Bundeswehr e dall’industria tedesca degli armamenti”, afferma. Melnyk è ora il viceministro degli esteri del suo paese.

+++ 14:24 I soldati russi inviano una videochiamata per chiedere aiuto +++
Il comandante di un’unità russa in Ucraina sta negando un ordine di ritiro e ora i soldati sono accusati di diserzione. Così si legge in una videochiamata di aiuto, sulla quale si intravede un gruppo di uomini incappucciati.

+++ 14:04 Pistorius annuncia la revisione delle azioni tedesche “Leopard” +++
Il ministro della Difesa federale Boris Pistorius ha annunciato che le scorte tedesche di carri armati “Leopard” saranno riviste. Non è stata ancora presa alcuna decisione sulla consegna dei carri armati “Leopard”, ha affermato il politico dell’SPD all’incontro degli alleati occidentali a Ramstein. Ha dato l’ordine per la revisione questa mattina e ora è in attesa dei risultati. Il numero e i modelli nella Bundeswehr e nell’industria sarebbero controllati. Pistorius dice che vuole anticipare la situazione se si decide di fornire carri armati “Leopard”.

READ
Guerra in Ucraina nel live ticker: +++ 15:36 Lavrov: anche le esportazioni agricole russe devono essere agevolate +++

+++ Rapporto delle 13:57: BND avverte delle elevate perdite ucraine vicino a Bakhmut +++
Secondo lo “Spiegel”, il Servizio di intelligence federale (Bnd) è allarmato per le ingenti perdite subite dall’esercito ucraino nella battaglia per la città strategicamente importante di Bakhmut, nell’est del Paese. In un incontro segreto questa settimana, il servizio di intelligence straniero ha informato i politici della sicurezza nel Bundestag che l’esercito ucraino sta attualmente perdendo un numero di soldati a tre cifre ogni giorno nelle battaglie con gli invasori russi, riporta la rivista. La cattura di Bakhmut da parte delle truppe russe avrebbe conseguenze significative, in quanto potrebbe consentire loro ulteriori avanzamenti nell’entroterra. Il BND ha anche riferito ai deputati che l’esercito russo ha agito con spietata severità a Bakhmut: la Russia sta attualmente lanciando soldati in avanti come carne da cannone, le perdite elevate nelle sue stesse forze armate apparentemente non hanno alcun ruolo nelle tattiche di guerra russe.

+++ 13:38 Il rappresentante per la politica estera dell’UE si esprime a favore della fornitura dei principali carri armati +++
Il capo della politica estera dell’UE Josep Borrell si è impegnato a fornire carri armati all’Ucraina. L’Ucraina ha bisogno delle armi e…

Source link