Più di 60 filiali colpite: attività di culto chiuse in Germania

La gente cammina nella zona pedonale.
Immagine simbolica © istockphoto/William Barton

Il prossimo affare di culto sta per finire. Molti clienti abituali entusiasti non sono necessariamente contenti delle nuove notizie, perché più di 60 filiali devono essere chiuse.

Dopo anni in cui l’azienda apparentemente ha subito perdite, ora ci sono conseguenze per il business del culto. Presto saranno chiuse più di 60 filiali in Germania. Lo si evince dai rapporti attuali.

Questo negozio cult deve chiudere

Secondo i rapporti, la società dovrebbe chiudere più di 60 filiali in tutta la Germania. Questa è la conseguenza del fatto che il business del culto ha subito perdite per anni, secondo i rapporti. I fan del negozio ora temono che il negozio, che vende giochi e accessori, possa presto scomparire completamente dalla Germania.

Oltre a un’enorme selezione di giochi per computer, i giocatori troveranno qui anche peluche, controller, accessori e articoli di merchandising. I negozi GameStop sono decisamente cult nella scena. L’azienda viene dagli Stati Uniti e ha aperto circa 200 filiali in Germania entro il 2019. Gli appassionati di giochi hanno sempre trovato qui un punto di contatto affidabile.

Quasi 63 filiali colpite

Secondo i rapporti, la società ora vuole chiudere più di 63 sedi nel 2023 sui restanti 129 negozi in Germania. Si dice che anche grandi località come Colonia, Lipsia, Amburgo, Berlino e Dortmund siano interessate dalle chiusure. Tuttavia, questi numeri non sono stati ancora confermati ufficialmente, ma provengono solo da vari resoconti dei media.

La società statunitense non si è ancora pronunciata sulla possibile chiusura delle filiali. Tuttavia, ciò che ora si sa è che la società non sta andando bene finanziariamente. Il rapporto annuale pubblicato alla fine del 2022 mostra che le vendite sono diminuite drasticamente.

READ
Il carburante alla stazione di servizio finalmente più conveniente? I prezzi del petrolio sono quasi bassi come lo sono stati tutto l'anno

Negozio di culto in difficoltà finanziarie

Nel terzo trimestre del 2021, il gruppo ha realizzato vendite per 1,297 miliardi di dollari USA, mentre nel terzo trimestre del 2022 queste sono scese a 1,186 miliardi di dollari USA. Nel 2019, l’azienda ha già rinunciato a diversi paesi e sedi.

Secondo i rapporti attuali, quest’anno il numero delle filiali dovrebbe essere ridotto in Germania, Austria e Svizzera. Finora, non ci sono state dichiarazioni da parte di GameStop nemmeno su questi rapporti.

Source link