Mazda CX-90: il teaser rivela il front-end (aggiornamento)

Il 31 gennaio 2022, Mazda presenterà ufficialmente il nuovo CX-90 per il mercato nordamericano. E come è ormai consuetudine, fino ad allora ci sono tattiche di salame: la scorsa settimana, Mazda ha lanciato una campagna teaser di una settimana. In primo luogo, il cuore del grande SUV, il nuovo motore a sei cilindri in linea, è stato “sballato” virtualmente.

Un nuovo video riguarda le prestazioni del CX-90, ma nel frattempo diamo anche uno sguardo all’esterno del SUV. Ciò include anche una vista non mimetizzata della parte anteriore. Mentre il motore è in primo piano, questo teaser fa anche riferimento al telaio del CX-90 e alla classica architettura con motore anteriore e trazione posteriore.

Questo ha lo scopo di dare al SUV di grandi dimensioni una sensazione di guida sportiva, supportata dal sistema Kinetic Posture Control (KPC) di Mazda MX-5 Miata è stato acquisito. Si tratta di un sistema di controllo elettronico in grado di applicare una specifica forza frenante alle ruote in curva per migliorare la manovrabilità. Formica invece di Commercianti di ruote fa la sua apparizione in questo video che mostra la maneggevolezza del CX-90 ed è entusiasta delle sue capacità.

Partiamo dai numeri di Mazda. Come al solito, CX sta per SUV. Le cifre dispari sopra il CX-30 sono riservati agli Stati Uniti. Al CX-50prodotto in joint venture con Toyota, sarà presto affiancato dal CX-70 e CX-90. In Europa lo sappiamo già CX-60 con Plug-in-Hybridche sarà presto inclusa Diesel a sei cilindri darà. La versione lunga con tre file di sedili è poi la CX-80.

READ
Banche e casse di risparmio chiudono migliaia di conti correnti
Anteprima degli interni della Mazda CX-90

Ma torniamo all’americano CX-90: sapevamo già che anche qui sarebbe arrivato un sei cilindri in linea, ma ora abbiamo qualche dettaglio. Il motore turbo da 3,3 litri sviluppa 345 CV (254 kilowatt) e una coppia di 500 Nm. I clienti statunitensi vogliono potenza, ma per motivi di emissioni (CO2), il 3,3 litri arriva in Europa solo senza turbo.

Al momento del lancio, sarà il motore di serie più potente di Mazda. Inoltre, il nuovo teaser conferma che il CX-90 sarà disponibile come entrambi Ibrido plug-in o come SUV con motore a combustione pura.

Naturalmente, poiché si tratta di un teaser, non sappiamo ancora molto del CX-90 o del suo propulsore. Il sei cilindri sovralimentato è disponibile, e in arrivo anche l’elettrificazione, ma non sappiamo se verranno offerti insieme.

Il motore a benzina da 3,3 litri non sovralimentato era stato precedentemente introdotto con il CX-60 e produce 280 CV (209 kW) per gli acquirenti in Giappone, Australia ed Europa. L’ibrido plug-in CX-60 abbandona il sei cilindri, optando invece per un quattro cilindri Skyactiv da 2,5 litri accoppiato a un singolo motore elettrico da 129 kW e che eroga una potenza combinata di 327 CV (241 kW).

È del tutto possibile che il CX-90 segua l’esempio del CX-60 e abbia da solo la potenza sei cilindri in linea del SUV. I precedenti teaser Mazda supportano questa teoria, mostrando parti di un CX-90 rosso con scritta Inline-6 ​​e un CX-90 argento con scritta e-Skyactiv PHEV.

Se quest’ultimo propulsore fosse ereditato direttamente dal CX-60, il modello 6 in linea sarebbe il modello top di gamma. O meglio, un potente sei cilindri in linea potrebbe essere il modello di punta. Se leggi attentamente il nuovo teaser di Mazda, vedrai che il CX-90 con fino a 340 CV è disponibile. Come bis potrebbe essere aggiunta anche una variante da 280 CV.

READ
Riapertura: ▶ Così è andata la prima giornata nel nuovo punto vendita Globus
Anteprima della Mazda CX-90
Mazda CX-90 Teaser ritagliato

Questa è la natura dei teaser, ma tutti i misteri saranno risolti il ​​31 gennaio. Nel frattempo, aspettati altri bocconcini mentre Mazda scarta lentamente il CX-90.

Source link