La leggenda del Barça Alves arrestata per accuse di abusi sessuali | Gli sport

Inizia ora la caduta di una grande superstar?

Dani Alves (39/tre volte vincitore della Champions League) è stato arrestato a Barcellona. Il 126 volte nazionale brasiliano è stato accusato di violenza sessuale.

Un portavoce della polizia catalana ha detto venerdì: “È venuto questa mattina alla stazione di polizia di Les Corts, è stato convocato. È stato preso in custodia dalla polizia.

Quello che è successo?

Secondo il quotidiano spagnolo ABC, Alves avrebbe toccato le parti intime di una donna al nightclub Sutton di Barcellona. Alves ha infilato la mano nelle mutande della presunta vittima. La donna ha quindi chiesto aiuto alle amiche, che a loro volta hanno allertato il personale di sicurezza del locale. Successivamente è stata sottoposta a visite mediche in un ospedale della capitale catalana.

Tutti parlano di Moukoko, ma… Questo trasferimento BVB è completamente sorprendente

Alves nega le accuse, sostenendo che era lì solo per un tempo molto breve e che non è successo niente. Ha detto all’emittente privata spagnola Antena 3: “Ero lì, in quel posto, con diverse persone che si divertivano. Tutti sanno che mi piace ballare. Mi piace divertirmi, ma senza invadere lo spazio altrui”.

Ora il caso potrebbe prendere velocità…

Dani Alves è diventato una vera leggenda del club in 408 partite all’FC Barcelona, ​​vincendo tre volte la Champions League con i catalani. Oltre al Barça, Alves è stato attivo anche per Sevilla FC, Sao Paulo FC, Paris Saint-Germain e Juventus Torino. Il brasiliano ora gioca per l’UNAM Pumas in Messico.

Source link

READ
Bieling e Kraft passano a "RTL Aktuell".