Vladimir Putin ha un doppio? Il Cremlino nega la voce

Non è la prima volta che circolano dubbi e voci sullo stato di salute di Vladimir Putin. Ora parla il Cremlino.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj potrebbe dopo le voci su presunti doppelganger di Vladimir Putin non credo del tutto che il capo del Cremlino sia ancora vivo. “Finalmente non capisco se sia vivo”, ha detto Zelenskyj in video al World Economic Forum di Davos, secondo una dichiarazione di giovedì. Non è sicuro che il settantenne mostrato sugli schermi sia il vero Putin. Inoltre non è chiaro chi ci sia dentro Russia prendere alcuna decisione, ha detto il 44enne sulla questione di possibili negoziati tra la Russia e il Ucraina su una pace.

Caricamento in corso…

Immagine dell'icona del contenuto incorporato

Incorporare

Il capo dell’intelligence militare ucraina Kyrylo Budanov una volta ha affermato di ritenere che ci fossero diversi sosia di Putin. In effetti, Putin una volta ha detto che in passato gli era stato consigliato di usare un doppio durante le riunioni ufficiali per motivi di sicurezza. “L’idea è venuta, ma ho rinunciato al doppio”, ha detto.

Il Cremlino respinge i dubbi

Il Cremlino ha nuovamente respinto il Kiev ha espresso dubbi sull’esistenza di Putin. Per Zelenskyy, l’esistenza di Putin e della Russia è un problema psicologico, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Prima Kiev si rende conto che sia la Russia che Putin rimarranno nel futuro, meglio è per l’Ucraina.

Secondo Peskov, Putin ha fatto solo un bagno di ghiaccio giovedì. L’Epifania, la festa del Battista, si celebra in Russia il 19 gennaio. Milioni di cristiani ortodossi tradizionalmente fanno il bagno nel ghiaccio durante il giorno per lavare via i loro peccati. Il capo del Cremlino ha anche voluto mostrarsi davanti alla telecamera durante il procedimento per diversi anni. Tuttavia, questa volta non c’era nessuna foto.

READ
Segnali di attacco a Luhansk: Londra vede crepe nella leadership militare russa

Source link