Vietnam: tre settimane dopo essere caduto nel tubo di cemento: il corpo del ragazzo è guarito Notizia

Ora il piccolo Nam (10) può finalmente trovare la sua ultima dimora.

Dong Thap (Vietnam) – Tre settimane dopo l’orribile caduta del bambino di 10 anni in a Tubo di cemento profondo 35 metri in Vietnam i servizi di emergenza hanno recuperato il suo corpo. Il bambino è stato dichiarato morto il 4 gennaio, 100 ore dopo l’incidente e numerosi tentativi di estrarre il tubo dal terreno.

Come riporta il quotidiano “VnExpress”, la bara del piccolo Nam è stata consegnata ai suoi genitori, che lo hanno accolto piangendo.

Le operazioni di soccorso continuano Ragazzo (10) intrappolato in un tubo di cemento

Due membri della squadra di salvataggio sono stati trovati la mattina presto (ora locale) in un tubo di ferro intorno al tubo di cemento era stato posato, sceso a 24 metri di profondità. Lì sono riusciti ad arrivare al corpo di Nam dopo due ore con attrezzature speciali e portarlo in superficie. Ulteriori dettagli non erano noti.

Secondo il vice capo del governo della provincia Dong Thap, il bambino di 10 anni è morto per numerose ferite. Le autorità ora vogliono avviare le indagini per scoprire come sia potuto accadere l’incidente. Inoltre non è ancora chiaro dove fosse il bambino nella pipa.

Flashback: mentre cercava del metallo, il ragazzo è caduto nel tubo (25 centimetri di diametro) in un cantiere all’inizio dell’anno. I soccorritori e una squadra di recupero militare hanno cercato di salvare il ragazzo, ma alla fine hanno perso la corsa contro il tempo. (kaa)

Source link

READ
Tasmania: un bambino di quattro anni salva la vita di sua madre