Si dice che “l’arma del giorno del giudizio” di Putin sia pronta per l’uso

La propaganda russa minaccia da tempo il drone. Un primo lotto sarà presto consegnato e il Cremlino sta facendo circolare le registrazioni corrispondenti – e uno scenario cupo.

L’arma subacquea “Poseidon” è un progetto di prestigio per il Cremlino. Ora dovrebbe essere finito. Secondo la rappresentanza russa, il drone dovrebbe essere in grado di innescare un’onda di tsunami e quindi attraccare con il più grande sottomarino del mondo “Belgorod”, che proviene dalla produzione russa.

Sopra puoi vedere cos’altro dovrebbe essere in grado di fare l’arma, come la propaganda la minaccia apertamente e come gli esperti valutano il pericolo rappresentato dall’arma, o se tu qui clic.

Source link

READ
Dopo le chiusure legate alla corona: nuova vita scolastica nelle Filippine