Alpina BMW B2 E12 (1976): cacciatore di Porsche degli anni ’70

Trovare una BMW Serie 5 più veloce dell’Alpina B2 deve essere stato difficile nel 1976: 230 CV acceleravano la berlina a 230 km/h.

Dopo che la BMW ha introdotto il modello di punta della nuova 528 nel 1975 E12 a 5 file Alpina ha seguito l’esempio: il sei cilindri in linea B2 della 3.0 CS ha aiutato l’auto a quattro porte a raggiungere prestazioni di guida sportiva: lo sprint da zero a 100 km/h richiede 6,9 ​​secondi e la velocità massima è di 230 km/h. Per fare un confronto: una Porsche 911 Turbo aveva 260 CV e correva a 250 km/h.


dismesso nel 1996



Durante Retromobile RM Sotheby’s mette all’asta un Alpina B2 a Parigi il 1° febbraio 2023. L’esemplare in vendita è stato registrato al suo primo proprietario nel maggio 1976 a Bernkastel-Kues. La quattro porte vi rimase fino al 1990, dopodiché passò di mano quattro volte e fu dismessa nel 1996. Il libretto degli assegni è conservato e timbrato fino a 150.000 chilometri.


Restaurato nel 2008

Anni dopo, l’Alpina è stata riscoperta e completamente restaurata dal 2008 al 2014. Il motore, la trasmissione, l’assale posteriore, lo sterzo e il telaio sono stati ricostruiti. La carrozzeria è stata verniciata in bianco e dotata di decorazioni Alpina. Dal restauro, l’auto ha percorso circa 1.300 chilometri. L’attuale proprietario ha acquistato la Serie 5 nel 2015. Ora a quanto pare vuole sbarazzarsi di lui di nuovo. Il prezzo stimato è compreso tra 150.000 e 175.000 euro.


sondaggio

BMW 518 5er E12

E12 – il primo in assoluto.

BMW 524td 5er E28 (1983-1987)

E28 – il migliore E12.

BMW 525i E34 Berlina 1988

E34 – Progetto di Ercole Spada e Claus Luthe

BWM 5er Limousine E39 (1995-1996)

E39 – da Aerodinamico 5er.

BMW 5er E60 (2003-2010)

E60 – dai tempi di Chris Bangle.

READ
Golem.de: notizie IT per professionisti



leggi di più

Conclusione

L’Alpina B2 può essere visto come il precursore del leggendario B10 biturbo basato su E34 e l’antenato dell’odierno B5. Può anche essere visto come un testimone degli anni ’70, quando le auto erano più leggere e 230 CV di un bel motore aspirato erano sufficienti per accelerare una berlina a livello di auto sportiva.

Source link