Rara cometa verde visibile in NRW – quando e dove?

  1. 24 RENO
  2. Renania e NRW

Creato:

Da: Massimiliano Banda

La cometa C/2022 E3 è stata scoperta lo scorso anno. Adesso si vede anche da terra, con un po’ di fortuna anche ad occhio nudo.

Colonia – Quando una cometa è visibile dalla Terra, non è solo un evento speciale per gli astronomi: molti corpi celesti sono abbastanza vicini da essere riconosciuti solo una volta ogni migliaia di anni. Questo è anche il caso della cometa C/2022 E3, che presto sarà visibile anche da NRW, anche senza un telescopio high-tech.

Secondo i calcoli, la cometa è stata l’ultima volta in prossimità comparabile 50.000 anni fa, quando i Neanderthal vivevano ancora sulla terra. Cosa potrebbe rendere uno spettacolo particolarmente mozzafiato: la cometa appare verde e, con un po’ di fortuna, può essere vista anche ad occhio nudo.

  • quando puoi farlo? comete meglio vedere? – da metà a fine gennaio
  • Guai posso farlo comete meglio vedere? – Importante: un luogo con poca luce, quindi preferibilmente appena fuori dalle grandi città e dai rilievi
  • Ab Se è il Cometa gar non più visibile? – a metà febbraio

Green Comet in NRW: ecco come la vedi

Ci sarà anche la cometa Renania Settentrionale-Vestfalia essere visibili: “Non importa dove ti trovi in ​​Germania, o anche dove ti trovi nell’Europa centrale”, spiega Sven Melchert dell’associazione Sternfreunde eV a 24RHEIN. Ma anche se la regione è irrilevante per la visibilità, la posizione esatta non lo è: le città con le loro luci sono meno adatte alla visione a causa dei cieli illuminati. Ciò significa che le altitudini e le aree un po’ fuori mano nelle grandi città sono l’ideale. Nelle zone più rurali, come nel Sauerland o nel Basso Reno, la cometa può essere facilmente individuata nel cielo.

READ
Tutti gli annunci e i giochi a colpo d'occhio

Le buone condizioni meteorologiche sono importanti: “Naturalmente funziona solo quando il cielo è sereno, quindi se riesci a vedere le stelle, anche la cometa funzionerà”, afferma Melchert. “Ma devi dire: questa non è una cometa così magnifica come, ad esempio, la cometa Neowise dell’estate 2020”. Lo descrive in modo simile Il fotografo della cometa Michael Jäger di fronte al Frankfurter Rundschau: “La cometa è visibile solo sotto un buio cielo di montagna, dalle aree urbane serve comunque un piccolo telescopio”. Ma il corpo celeste ha un’altra caratteristica speciale: brilla verdastro.

Perché la cometa è verde?

Le comete possono apparire in diversi colori all’occhio umano. Il colore è determinato dagli elementi chimici che compongono il corpo celeste incandescente. Un alto contenuto di ferro nel masso, ad esempio, crea una luce giallastra. Un alto contenuto di calcio fa apparire la palla di fuoco viola.

Il luccichio verde della cometa verde proviene dalla molecola del dicarbonio. Se la cometa si avvicina al sole, la radiazione UV assicura la distruzione dei composti mescolati con ghiaccio e polvere. Il dicarbonio risultante si diffonde quindi nell’involucro di gas della cometa. La foschia attorno alla cometa appare verde alla luce del sole.

Il fatto che attualmente la cometa possa essere vista solo nelle regioni montuose senza un telescopio è dovuto anche al fatto che, secondo uno studio condotto da scienziati europei e nordamericani, tra cui Christopher Kyba dell’Università della Ruhr a Bochum sentito, l’inquinamento luminoso nel cielo sta aumentando. Secondo i ricercatori, il cielo sopra l’Europa diventa più luminoso del 6,5% ogni anno. Di conseguenza, le persone potevano vedere sempre meno stelle nel cielo. Lo stesso vale per i corpi celesti come la cometa verde.

READ
Mozilla rilascia Firefox 105.0.2

Di cosa hai bisogno per vedere la cometa verde?

Con un binocolo standard, la cometa è visibile quasi sempre. Anche un semplice telescopio aiuta. Verso la fine di gennaio, con un po’ di fortuna, l’astro può essere visto anche ad occhio nudo.

Cometa verde: quando è il momento migliore per l’osservazione?

“Il miglior tempo di visibilità inizia dopo la metà di gennaio, quando la cometa è più luminosa di 7 mag e la luna calante rende il cielo sempre meno luminoso”, spiega la House of Astronomy del Max Planck Institute. L’abbreviazione “mag” sta per “magnitudo”, una misura della luminosità. L’unità è negativamente correlata alla luminosità, quindi più basso è il valore mag, più luminoso appare il corpo a cui si riferisce.

Il momento ottimale per l’osservazione sarà probabilmente poco prima della fine di gennaio. La cometa avrà quindi quasi raggiunto il suo massimo a circa 5,5 mag. Per fare un confronto: in buone condizioni, le stelle di magnitudine sei sono visibili ad occhio nudo proprio come…

Source link