Australian Open: Nove professionisti su dieci della serie Netflix sono usciti Gli sport

C’è una maledizione sugli Australian Open? Una maledizione Netflix?

Ovviamente è una sciocchezza, ma lo stesso servizio di streaming ora sembra così inquieto che ha ritenuto necessario scrivere su Twitter che non c’era alcun collegamento tra la serie di tennis e l’eliminazione dei protagonisti agli Australian Open.

Le è costata la vittoria Le stelle del Bayern si scatenano dopo il gol del Lipsia!

“Break Point” è il nome della serie che ha osservato per un anno dieci professionisti del tennis. Di questi, solo uno è ancora agli ottavi: il canadese Felix Auger-Aliassime (22). E anche lui è stato quasi eliminato, al secondo turno era in svantaggio di 0:2 set contro lo slovacco Alex Molcan (25) prima di ribaltare la partita.

Gli altri nove sono fuori: Nick Kyrgios, Ajla Tomljanovic e Paula Badosa hanno dichiarato di essersi infortunati prima del torneo. Nei primi tre giri sono stati colpiti Taylor Fritz, Matteo Berrettini, Thanasi Kokkinakis, Ons Jabeur, Casper Ruud e, da ultimo venerdì sera ora locale, Maria Sakkari.

Berrettini e Fritz in particolare erano considerati favoriti segreti; Ruud, terzo nella classifica mondiale, non è stato senza possibilità per la sua seconda finale del Grande Slam dopo Parigi 2022. Anche Jabeur e Sakkari, due top ten, sono state catturate tra le donne.

Ci sono ancora abbastanza professionisti che vogliono prendere parte alla seconda stagione? Almeno le riprese sono già iniziate. Il danese Holger Rune (19) ne ha riso quando gli è stato chiesto. È nella seconda stagione.

Paula Badosa ha dovuto ritirarsi prima del torneo a causa di un infortunio

Paula Badosa ha dovuto ritirarsi prima del torneo a causa di un infortunio

Foto: Getty Images

Con “Break Point”, i responsabili del tour maschile (ATP) e del tour femminile (WTA) vogliono raggiungere nuovi gruppi target tra gli spettatori. La Formula 1 ha già provato qualcosa di simile tramite Netflix. Fu allora che “Drive to Survive” divenne un completo successo.

Tuttavia, uno sguardo dietro le quinte della scena del tennis ha suscitato reazioni contrastanti. Gli episodi sono troppo blandi per molti giocatori e spettatori. Mancano infatti le intuizioni profonde, così come le stelle di punta. Non ci sono né Novak Djokovic, né Rafael Nadal né il numero uno al mondo Carlos Alcaraz.

Source link

READ
Ingorghi e strade chiuse: previsto caos nel traffico a Magdeburgo per la partita FCM contro l'Hannover 96: la polizia lo sta pianificando