Bundesliga: 1:1 meritato per il Lipsia contro il Monaco

Stato: 20/01/2023 23:17

L’RB Lipsia ha pareggiato contro la capolista della Bundesliga, il Bayern Monaco, e ha meritato un punto. Il portiere Yann Sommer ha esordito con i campioni del record nella prima partita dopo la sosta invernale, ma ha subito gol sull’1-1 (0-1).

Eric Maxim Choupo-Moting ha portato in vantaggio i campioni del record (37° minuto) all’inizio della 16a giornata di venerdì sera (20 febbraio 2023). Marcel Halstenberg ha pareggiato poco dopo l’inizio del secondo tempo (52′). Le emozioni sono aumentate quando il Lipsia ha pareggiato e quando Dayot Upamecano ha commesso fallo su Dominik Szoboszlai, ma solo per un breve periodo.

Rose con preoccupazioni personali in attacco, Nagelsmann in difesa

L’allenatore del Lipsia Marco Rose doveva ancora fare a meno della sua stella offensiva Christopher Nkunku, e Janis Blaswich si è occupata anche dell’area dei sassoni per Peter Gulacsi dopo la fine dell’anno. L’attaccante Timo Werner, infortunatosi prima del Mondiale, è partito dalla panchina. Oltre a Manuel Neuer, al Bayern mancavano ancora Sadio Mané ei difensori Lucas Hernandéz e Noussair Mazraoui per infortunio.

Anche se l’RB è ​​partito forte, gli ospiti hanno creato la prima occasione per segnare: dopo un passaggio in diagonale di Leroy Sané, Serge Gnabry ha tirato da 14 metri sulla sinistra. Josko Gvardiol devia il rasoterra e la palla colpisce il palo destro. Di conseguenza, il Lipsia è riuscito ripetutamente a interrompere il flusso di gioco dei campioni del record senza essere in grado di creare occasioni da rete.

Monaco più avvincente

Non così Bayern: dopo una palla ferma a centrocampo da Joshua Kimmich a destra a Benjamin Pavard, la palla è caduta sul palo sinistro dopo mezz’ora di gioco. Leon Goretzka è piombato basso e ha colpito di testa la palla in porta. Ma dopo un lungo controllo del VAR, l’arbitro Daniel Siebert ha giustamente annullato il gol perché il difensore del Bayern Matthijs de Ligt aveva tentato di raggiungere il cross di Kimmich da posizione di fuorigioco e quindi è intervenuto attivamente nel gioco.

READ
Spettacolo fino all'Alpe d'Huez! L'inglese trionfa

Meno di dieci minuti dopo è il Bayern a passare in vantaggio: Gnabry crossa dalla sinistra con la massima precisione sulla corsa di Choupo-Moting, che si impone su tre compagni in maglia del Lipsia e spinge il pallone oltre la linea per l’1-0.

Il Lipsia contrattacca

La partita è iniziata invariata nel secondo tempo: il Lipsia ha giocato bene con il Bayern e non ha concesso occasioni al Bayern Monaco. Il pareggio alquanto sorprendente, però, è stato accompagnato da violente proteste degli ospiti: André Silva ha prevalso con veemenza su Kimmich. Szoboszlai non ha davvero preso il suo passaggio, ma Halstenberg l’ha fatto, che ha spinto la palla oltre l’impotente Sommer da distanza ravvicinata. Il Monaco ha criticato l’azione di Silva contro Kimmich, la squadra arbitrale ha rapidamente accettato…

Source link