Feroci combattimenti per Bakhmut – La Russia ottiene un parziale successo nella guerra in Ucraina

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

Creato: Aggiornato:

Da: Daniel Dillman

Mosca sta preparando una nuova offensiva nella guerra in Ucraina. Aspre battaglie infuriano intorno a Bakhmut. Il telegiornale.

+++ 11:05: La città di Bakhmut rimane duramente combattuta nella guerra in Ucraina. Secondo l’intelligence britannica, le truppe russe sono state in grado di spostare minimamente la linea del fronte a loro favore. A Kremina, città a nord-est di Luhansk, le forze armate ucraine sono riuscite a respingere un’offensiva.

+++ Aggiornamento da sabato 21 gennaio, 9:56: L’esercito ucraino dovrebbe iniziare a breve l’addestramento per il carro armato principale Challenger 2 britannico. La formazione si svolge in Gran Bretagna. Lo riferisce l’ambasciatore ucraino Vadym Pristayko, secondo l’agenzia di stampa Nexta.

Intorno a Bakhmut infuriava la guerra in Ucraina: i soldati ucraini sparavano contro le postazioni russe con un mortaio.
Intorno a Bakhmut infuriava la guerra in Ucraina: i soldati ucraini sparavano contro le postazioni russe con un mortaio. © Evgeniy Maloletka/dpa

Il piano segreto di Putin: la Russia intende attaccare l’Ucraina da tre lati

Primo rapporto da sabato 21 gennaio: Kiev – In Ucraina crescono i timori di una nuova offensiva dalla Russia. Secondo informazioni vicine al presidente Volodymyr Selenskyj Presto a Kiev sono previsti attacchi simultanei da tre direzioni. Il paese dovrebbe essere quasi circondato e le forze di difesa separate. Lo riporta il portale di notizie statunitense Bestia quotidiana e fa riferimento a informazioni provenienti da circoli governativi.

“I russi ci stanno circondando a 240 gradi e stanno attaccando dal Mar Nero, dalla Bielorussia e dalle regioni di Luhansk e Donetsk”, ha dichiarato Rustem Umerov, membro del parlamento ucraino e parte della delegazione che era con Mosca negoziato un possibile cessate il fuoco.

READ
Putin non sarà in grado di attutire le sanzioni contro la Russia per sempre

I soldati Wagner combattono al fronte nella guerra in Ucraina

Guidata da unità dell’esercito mercenario Wagner, la Russia ha recentemente ottenuto un’importante vittoria nel Guerra in Ucraina ha vinto. Le forze armate erano riuscite a conquistare la città strategicamente importante di Soledar, anche se a costo di perdite significative. Soledar non è lontano da Bakhmut. La conquista dovrebbe ora aumentare anche la pressione sulla vicina città, ancora combattuta. “Vengono da tutte le direzioni: criminali, appaltatori privati ​​e forze armate regolari”, ha descritto Umerov la situazione nell’est del Paese. Lo scopo della Russia nelle sue avances è “sbarazzarsi dei propri criminali e mettere alla prova i propri appaltatori”.

Secondo i servizi segreti statunitensi, l’80% del gruppo Wagner è ora composto da ex detenuti. Il boss di Wagner, Yevgeny Prigozhin, aveva il sostegno del presidente russo Vladimir Putin ha promesso ai criminali condannati che avrebbero avuto la revoca della pena detentiva se si fossero offerti volontari per le operazioni di combattimento in Ucraina.

L’Ucraina si aspetta un attacco dalla Bielorussia

Le ipotesi di Kiev coincidono con le informazioni fornite dai servizi segreti ucraini. Questi hanno riferito di massicci movimenti di truppe russe nella regione intorno alla città di Zaporizhia, nel sud del paese. Anche a Kharkiv si dice che le truppe russe si stiano preparando a nuovi attacchi. Rapporti simili arrivano dal confine settentrionale. “Osserviamo che l’esercito russo sta inviando 10-12.000 uomini in Bielorussia”, ha detto Oleg Zhdanov, colonnello dell’esercito ucraino.

In considerazione della crescente minaccia e degli attacchi imminenti, il governo di Kiev ha nuovamente invitato l’Occidente a rendere disponibili sistemi d’arma moderni. Sul Conferenza a Ramstein ma non è stato raggiunto alcun accordo sulla consegna dei principali carri armati come il Leopard 2 tedesco. (Daniel Dillmann)

Source link