L’Ucraina annuncia una “svolta”: le truppe di Kiev devono essere addestrate per “Leopard 2”.

L’Ucraina riporta una “svolta”
Le truppe di Kiev devono essere addestrate per “Leopard 2”.

Berlino non ha ancora preso una decisione sulla consegna di “Leopard 2” all’Ucraina. In un’intervista televisiva, il ministro della Difesa ucraino Resnikov ora indica un movimento nel dilemma dei carri armati: secondo questo, l’addestramento delle truppe di Kiev per i carri armati tedeschi dovrebbe già iniziare.

Secondo il ministro della Difesa ucraino Oleksii Reznikov, le forze armate ucraine si addestreranno in Polonia per l’uso con i carri armati Leopard 2. “I paesi che hanno già carri armati ‘Leopard’ possono iniziare ad addestrare i nostri equipaggi di carri armati. Inizieremo con quello e andremo da lì”, ha detto Reznikov all’emittente statunitense in lingua ucraina Voice of America.

Secondo l’ex portavoce del presidente ucraino, Julija Mendel, Berlino e Kiev hanno concordato di addestrare le forze armate ucraine sui carri armati tedeschi. Tuttavia, ciò non è stato ancora confermato dalla parte tedesca. Resnikov ha definito questo sviluppo una “svolta” e ha attribuito il successo agli sforzi della Polonia. La decisione se l’Ucraina riceverà i carri armati tedeschi non è ancora stata presa, ma “il primo passo è già stato fatto” con l’accordo sul programma di addestramento, ha detto Resnikov.

Con il suo annuncio, il ministro aumenta la pressione sulla Germania, che in precedenza aveva rinviato la decisione sulla consegna dei carri armati “Leopard 2”. Anche Reznikov era ottimista su questo dopo il suo incontro con il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius alla base aerea di Ramstein. “Abbiamo avuto una conversazione aperta su ‘Leopard 2’. Da continuare”, ha scritto su Twitter sotto una foto che lo mostra con Pistorius.

Anche la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola presume che l’Ucraina riceverà carri armati Leopard 2 per sostenere la guerra contro la Russia. Alla riunione degli alleati occidentali alla base Usa di Ramstein, “sono stati presi ulteriori importanti impegni, e rimango ottimista anche sui carri armati, poiché questo è il logico passo successivo”, ha detto il quotidiano maltese citando l'”Handelsblatt”. .

Source link

READ
Il gruppo Facebook Meta revoca il divieto di Donald Trump