Paesi Bassi: cercatori d’oro attraversano il villaggio alla ricerca del tesoro nazista

Panorama Olanda

Cercatori d’oro attraversano il villaggio alla ricerca del tesoro nazista

PAESI BASSI-WW2/tesoro PAESI BASSI-WW2/tesoro

Il comune di Ommeren ha ora vietato lo scavo

Cosa: REUTERS

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare il contenuto incorporato, è necessario il tuo consenso revocabile alla trasmissione e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori del contenuto incorporato come fornitori di terze parti richiedono questo consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “on”, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e tramite la privacy in fondo alla pagina.

Oro e gioielli per un valore di undici milioni di euro: questo è ciò che sperano gli scavatori dilettanti nella città olandese di Ommeren. Secondo i documenti d’archivio, si dice che lì sia sepolto uno scrigno del tesoro appartenente ai nazionalsocialisti che avevano lì il loro quartier generale.

DIl terreno nel villaggio olandese di Ommeren è pieno di buche di fango. Qui da qualche parte si dice che i nazisti abbiano seppellito scatole piene di oro e gioielli. I cacciatori di tesori per hobby hanno invaso il villaggio nella provincia orientale di Gelderland da quando gli archivi nazionali hanno pubblicato una mappa disegnata a mano con una promettente X rossa all’interno all’inizio di gennaio.

“Questo ispira l’immaginazione”, dice Klaas Tammes con un sorriso. Il 74enne è il presidente della fondazione proprietaria della proprietà scavata. Gli archivisti hanno trovato non solo la mappa, ma anche un documento contenente la testimonianza del soldato tedesco Helmut Sonder, che avrebbe contribuito a nascondere il tesoro.

anche letto

Non solo a Theresienstadt si cucinava: donne a Bergen-Belsen, dopo la liberazione nell'aprile 1945

Volto Silva (1939-2022)

Secondo i documenti sarebbero state interrate quattro scatole di munizioni, piene di gioielli, pietre preziose e monete d’oro per un valore di undici milioni di euro oggi. Si dice che i nazisti abbiano trovato il tesoro dopo il bombardamento su una banca nelle vicinanze Arnhem 1944 hanno catturato.

“Ecco perché tutti i tipi di persone sono venuti a Ommeren per cercarlo”, dice Tammes, che era il sindaco di Ommeren. “Ma non è stato ancora trovato nulla.” Tammes vive in una casa che è stata costruita sui resti dell’ex quartier generale nazista.

PAESI BASSI-GERMANIA-STORIA DELLA GUERRA

I cacciatori di tesori si sono lasciati alle spalle tali buche di fango

Fonte: AFP/SIMON WOHLFAHRT

I cacciatori di tesori hanno scavato il terreno a pochi passi da casa sua. C’è un sentiero alberato e un fosso poco profondo segnato sulla mappa qui. I soldati di ventura, armati di metal detector, sono scesi a frotte sul tranquillo villaggio. Questo è diventato troppo per la comunità e hanno proibito di scavare. Se ci provi comunque, dovrai vedertela con la polizia.

Pubbliredazionale Vincitore del test Quirion

Alcuni non si lasciano scoraggiare. “Ci siamo subito interessati”, dice Hendrik Hingstman, che è venuto a Ommeren con suo padre Lammert. I due sono convinti di aver già trovato il luogo dove è sepolto il tesoro. Invece di un metal detector, si affidano alla loro bacchetta da rabdomante. Ora padre e figlio sperano in un permesso per uno scavo.

Già in primavera 1947Secondo i documenti, dopo che il soldato tedesco ha riferito delle scatole nascoste, ci sono stati almeno tre tentativi di sollevare il tesoro, senza successo. Le autorità olandesi danno diverse spiegazioni sul perché la ricerca fallì poco dopo la fine della guerra. Per prima cosa, il tesoro potrebbe essere il semplice sogno irrealizzabile del soldato, anche se all’epoca si credeva che fosse credibile.

PAESI BASSI-GERMANIA-STORIA DELLA GUERRA

Questa riproduzione pubblicata dagli archivi nazionali olandesi mostra una vecchia mappa del tesoro

Fonte: AFP/HANDOUT

*Forse anche i soldati o gli investigatori coinvolti hanno messo via le scatole di valore. Oppure l’esercito americano, che ha liberato i Paesi Bassi dall’occupazione tedesca, ha scoperto la ricerca. “Quindi c’è anche la possibilità che gli americani abbiano prevenuto gli inquirenti”, dice il portavoce dei National Archives, Erwin Tuil.

L’ex sindaco Tammes non ha dubbi sull’esistenza del tesoro. “Ma forse è stato dissotterrato dopo la guerra o alla fine della guerra”, dice. “Poiché non ci sono prove di ciò, stiamo guardando oltre. Questa storia…

Source link

READ
Massacro della scuola elementare del Texas: "Dov'è in nome di Dio la nostra spina dorsale?"