Sulla ristrutturazione della rete ferroviaria: Bahn richiama miliardi di iniezioni finanziarie dalla Confederazione

Riabilitare la rete ferroviaria
Bahn fa cenno a miliardi di iniezioni finanziarie dal governo federale

C’è un grande bisogno di rinnovare la ferrovia, sebbene la rete ferroviaria sia già stata costruita diligentemente. Il Tesoro vuole mettere a disposizione altri miliardi, ma l’importo dipende dallo sviluppo economico.

Secondo un resoconto dei media, Deutsche Bahn potrebbe ricevere più denaro dal governo federale di quanto precedentemente previsto a causa dell’arretrato di rinnovamento della rete ferroviaria. Il ministero delle Finanze ha in programma di stanziare altri 5-7 miliardi di euro quest’anno, ha appreso il portale di notizie “The Pioneer” dagli ambienti governativi. Il denaro è quindi destinato alla manutenzione e alla riabilitazione della rete.

L’importo esatto dipende dal gettito fiscale e dallo sviluppo economico, ha affermato. Secondo le informazioni, nel piano finanziario a medio termine per il periodo fino al 2027 sono stati preventivati ​​circa 25 miliardi di euro per l’infrastruttura ferroviaria. Il fabbisogno finanziario per il rinnovamento della rete ferroviaria è stimato negli ambienti governativi in ​​un totale di circa 86 miliardi di euro.

La necessità di rinnovare la ferrovia è grande anche perché i costi di costruzione sono aumentati notevolmente negli ultimi anni. Il gruppo sta già costruendo a un livello record, il che ha contribuito a numerosi ritardi dei treni lo scorso anno.

DB perde quote nel trasporto a lunga distanza e merci

Quindi Deutsche Bahn deve fare qualcosa, perché la concorrenza non dorme mai. I concorrenti stanno lentamente ma inesorabilmente recuperando terreno su rotaia. Nel trasporto merci, in particolare, altre imprese ferroviarie sono riuscite a guadagnare quote di mercato nella prima metà dello scorso anno, come mostra l’attuale studio di mercato dell’Agenzia federale per le reti. I concorrenti in questo segmento detengono ora una quota del 58 percento, un punto percentuale in più rispetto alla fine del 2021.

Anche nel trasporto a lunga percorrenza la concorrenza del gruppo statale ha potuto aumentare. Con una quota di mercato del 95%, Deutsche Bahn rimane di gran lunga il più grande fornitore. Ma nella prima metà dello scorso anno, la Deutsche Bahn ha perso un punto percentuale. In particolare, i concorrenti Flixtrain e l’impresa ferroviaria francese Thalys, partecipata anche dalle Ferrovie dello Stato SNCF, avrebbero potuto ampliare l’offerta e la domanda. Nel traffico regionale, invece, Deutsche Bahn controlla il 67% del traffico ferroviario, una posizione di mercato migliore rispetto all’anno precedente. I dati però tengono conto solo in misura limitata degli effetti del biglietto da 9 euro.

Source link

READ
Elon Musk vuole sbarazzarsi della "cattiva abitudine" | intrattenimento