Giro d’Italia live in ticker: 17a tappa con due montagne difficili – duello per la maglia rosa tra Carapaz e Hindley

Ci sono ancora quattro tappe in programma per il Giro d’Italia 2022 e in valutazione è più stretto che mai.

Quattro corridori sono ancora nel giro di un minuto e la lotta per la maglia rosa può riaccendersi oggi sul difficile percorso.

Questa è una giornata importante anche nella classifica delle montagne, sono 40 i punti a testa per il primo corridore sui due passi di questa 17a tappa.

Giro d’Italia

Giro d’Italia: premi, regolamenti, maglie e classifiche in breve

05/05/2022 AM 11:02

Nel finale si scende dopo l’ultima salita, l’ultimo chilometro porta dritto al traguardo a 1172 metri.

Giro in live ticker – 17a tappa a Lavarone

>>> Clicca qui per aggiornare

Giro in diretta: 15:00 – Mancano 70 chilometri

Il gruppo di testa si riunisce: questi sono i 25 piloti nella panoramica:
Felix Gall (AUT) e Nicolas Prodhomme (FRA/ag2r)), Hugh Carthy (GBR) e Andres Camargo (COL/EF), Alessandro Covi (ITA/UAE), Jan Hirt (CZE) e Rein Tarramae (EST/Intermarché) , Mathieu van der Poel (NED/Alpecin), Attila Valter (HUN/Groupama), Santiago Buitrago (COL/Bahrain), Filippo Zana e Luca Covili (ITA/Bardiani), Guillauma Martin (FRA/Cofidis), Simone Ravanelli (ITA /Drone Hopper), Lorenzo Fortunato e Diego Rosa (ITA/Eolo), Koen Bouwmann, Sam Oomen e Gijs Leemreize (NED/Jumbo), Antonio Pedrero (ESP/Movistar), Damien Howson (AUS/BikeExchange), Mauri Vansevenant (BEL /Quick-Step), Giulio Ciccone (ITA/Trek), Carlos de la Cruz (ESP/Astana) e Thymen Arensman (NED/DSM).

17a tappa del Giro in ticker: il gruppo di testa si divide

Il gruppo di testa si sta ormai sfaldando, avanti il ​​jumbo trio oltre a van der Poel, Carthy, Martin, Rosa, Ciccone, Fortunato e Vansevenant. Dieci corridori insieme in testa, appena davanti ai 15 inseguitori. Il campo è ora indietro di oltre sei minuti. Con questo, Jan Hirt sale virtualmente tra i primi 5 della classe nella classifica generale.

READ
Campionati Europei Monaco di Baviera: personale di sicurezza mostra il saluto di Hitler - Monaco di Baviera

Live ticker del Giro: sprint per la valutazione

Le 25 fughe giungono alla classifica delle montagne e come prevedibile i tre top rider della classifica duellano per i punti. L’olandese Koen Bouwman (Jumbo) in maglia da montagna vince e sorprende Giulio Ciccone (Italy/Trek) che arriva secondo.

È solo una breve discesa e poi ondulata – ma nella breve discesa Santiago Buitrago (Bahrain) è condannato in una curva, il colombiano cade dolorosamente qui. Tuttavia, il compagno di squadra di Mikel Landa può continuare.

Live ticker per la 17a tappa del Giro: cresce la decenza

Il campo ora si sta calmando un po’, il divario cresce fino a superare i quattro minuti. Per la cima, ora tocca alla salita, è scalata! Dei 25 fuggitivi, alcuni corridori si vedono quasi solo alla fine del gruppo, come Carlos de la Cruz, che risparmia tutte le sue forze per poter forse aiutare in seguito il suo capitano Vincenzo Nibali.

Ticker Giro: si avvicina il primo aumento

Si avvicina la prima delle tre classifiche di montagna della giornata, ma questo è solo un assaggio dei pezzi difficili della finale. La classifica della montagna a Giovo a quota 615 metri è di 5,9 chilometri in salita con una media del 6,8%, comprensiva di una rampa con il 12%, a cui segue una breve discesa.

Giro in diretta: 14:00 – Mancano 110 chilometri

Ora sta spuntando di nuovo il sole, Ineos ha ancora tutto sotto controllo e mantiene la differenza a poco più di tre minuti. Le giacche antipioggia vengono ora rimosse e consegnate ai veicoli della squadra. Mancano circa 25 chilometri alla prima piccola salita di giornata (3a categoria). I primi tre corridori della classifica di arrampicata sono tutti nel gruppo di testa, quindi questa salita non cambierà molto, ma solo le due grandi vette della finale di tappa.

READ
Darmstadt 98 vince il massimo gioco selvaggio a Paderborn | hessenschau.de

Live ticker per la 17a tappa del Giro: controllato da Ineos

La distanza tra le contropiede e il campo ora aumenta a tre minuti, dopo la fase di inizio ricca di azione ora è un po’ più tranquillo. Il Grupetto è riuscito a raggiungere il gruppo, ora il tempo è di nuovo coperto e leggermente piovoso in questo tratto del percorso. Il Team Ineos fa il lavoro di follow-up e controlla la situazione delle corse.

La prima ora di gara è stata completata e la velocità media finora è di quasi 44 km/h. Il gruppo di testa si armonizza bene, ma il distacco rimane costante nel viaggio attraverso la Val di Sole in Trentino. Manca solo il sole, molti guidatori con i guanti in strada.

Ticker del Giro: 25 corridori in testa

Il gruppo di testa con i suoi 25 piloti in sintesi:
Felix Gall (AUT) e Nicolas Prodhomme (FRA/ag2r)), Hugh Carthy (GBR) e Andres Camargo (COL/EF), Alessandro Covi (ITA/UAE), Jan Hirt (CZE) e Rein Tarramae (EST/Intermarché) , Mathieu van der Poel (NED/Alpecin), Attila Valter (HUN/Groupama), Santiago Buitrago (COL/Bahrain), Filippo Zana e Luca Covili…

Source link