Nuovo direttore DFB: Völler cerca vicinanza alla gente

Stato: 21/01/2023 16:01

Rudi Völler è stato scelto ancora una volta. Come direttore della DFB, vuole portare avanti la squadra nazionale avvicinandola alla gente.

Alla sola idea di rimproverare un ministro federale dodici giorni prima dell’inizio ufficiale dei lavori, un membro della Federcalcio tedesca (DFB) che, secondo il presidente Bernd Neuendorf, tiene molto a mantenere i legami politici, deve avere il coraggio fare così.

Un Rudi Völler, noto per esistere solo una volta, osa farlo: “Anche il nostro ministro degli interni avrebbe dovuto lasciare l’uno o l’altro”, ha detto il futuro direttore della DFB, che sarà responsabile della nazionale maggiore e gli U21 maschili.

Il ministro dell’Interno Faeser avrebbe “meglio sistemarlo diversamente”

Si è rivolto a Nancy Faeser, seduta accanto al presidente Gianni Infantino ai Mondiali in Qatar con la tanto discussa fascia “One Love”, la cui associazione mondiale FIFA aveva vietato quella fascia per il presunto messaggio politico.

Anche “Bernd (Neuendorf) e la DFB” sapevano che questo avrebbe dovuto essere regolamentato meglio e in modo diverso, ha detto Völler, che è stato presentato venerdì (20 gennaio 2023) presso la sede dell’associazione.

In linea di principio, però, vuole guardare avanti, perché l’Europeo 2024 in Germania è il motivo principale per cui si è lasciato convincere nuovamente a riprendere un lavoro con la DFB.

Secondo Völler, l’atmosfera intorno alla squadra nazionale deve essere notevolmente sollevata prima del “EM casalingo”. Ha poi delineato il piano: “La base di tutto sono i giocatori della nazionale, l’allenatore della nazionale, che ci vendiamo bene nello sport, ma ci diamo anche più vicino alla gente nella corsa”.

READ
Frank Buschmann fa una dichiarazione

Völler – “Una buona soluzione fino agli Europei in casa”

21/01/2023 16:18

“Si vedrà” come sarà la “vicinanza alla gente”. Ciò vale anche per “alcune cose” che Völler ritiene di poter “trasmettere” al Ct della nazionale Hansi Flick e ai giocatori della nazionale.

Il nuovo direttore ha sottolineato più volte che sarebbe difficile suonare la batteria, anche perché “fino ad allora faremo solo…

Source link