Marvel’s Avengers: Live Service Game non ha successo e viene interrotto

Marvel's Avengers: Live Service Game non ha successo e viene interrotto
Immagine: Square Enix

Square Enix interrompe l’ulteriore sviluppo di Marvel’s Avengers dopo un recente aggiornamento. Ciò significa che il negozio di pagamento in Gioco disattivato, crediti convertiti, una serie di extra estetici diventano gratuiti. Square Enix non dice una parola sui motivi. Ma sono anche così chiari: il gioco del servizio dal vivo non ha avuto successo.

Il 31 marzo, Marvel’s Avengers verrà nuovamente aggiornato, ma non più ampliato. La versione 2.7, lanciata a novembre, è l’ultimo aggiornamento dei contenuti. La versione 2.8 apporta le modifiche finali al bilanciamento a marzo e prepara la fine del supporto. Tutto il supporto per il gioco terminerà il 30 settembre.

I contenuti singoli e multiplayer possono ancora essere riprodotti in seguito. Square Enix “non garantisce che i problemi derivanti da circostanze impreviste” saranno risolti e non garantisce espressamente che lo faranno. Le correzioni di bug sono promesse solo fino a settembre.

Il sistema di acquisto viene annullato

L’aggiornamento 2.8 rimuoverà anche i crediti dal gioco. La valuta premium, che in precedenza poteva essere acquistata in euro, non verrà quindi né venduta né riscattata. I saldi di credito esistenti vengono automaticamente convertiti in risorse di gioco. Allo stesso tempo, il mercato di skin e simili verrà disattivato.

La valuta di acquisto viene automaticamente scambiata con le risorse
La valuta di acquisto viene scambiata automaticamente con le risorse (Immagine: Square Enix)

Tutti i contenuti del Marketplace e gli oggetti delle mappe sfida e delle consegne saranno quindi disponibili gratuitamente per tutti i giocatori. Ciò include abiti, abbattimenti ed emote, tra gli altri.

Niente idee, niente giocatori

Il passo è vagamente giustificato nella migliore delle ipotesi. Secondo l’editore, “in accordo con i nostri partner, ora è il momento giusto” per “fare questo cambiamento”. Ma perché è comunque ovvio. Anche al momento del lancio, “generico” era uno degli aggettivi più positivi usati per descrivere Marvel’s Avengers è stato descritto; il titolo era anche definito banale e intercambiabile. Quella progressione è stata prima rallentata per non confondere i giocatori – secondo Square Enix – poi ma i booster sono stati venduti, inoltre non ha aumentato il divertimento. Fondamentalmente, Marvel’s Avengers sembrava quello che succede quando lo sviluppo si concentra su un concetto finanziario e di vendita, non tanto sul prodotto di intrattenimento.

READ
Risparmia molta energia e denaro
I numeri dei giocatori scendono a zero
I numeri dei giocatori scendono a zero (Immagine: Steam Charts)

Non ci sono stati miglioramenti significativi, in quanto i rating sono indicativi; su Steam, il 67% di tutte le valutazioni degli ultimi 30 giorni è positivo, la media complessiva da settembre 2020 è la stessa. Il numero di giocatori è diminuito rapidamente dopo il rilascio e da quel momento in poi si è costantemente avvicinato allo zero. Più di recente, il numero di giocatori su una media di 30 giorni è stato solo leggermente superiore a quello del titolo puramente per giocatore singolo Marvel’s Guardian of the Galaxy, che non può o non vuole vincolare i suoi acquirenti a lungo termine. Alla luce di queste cifre e dell’esiguo numero di potenziali clienti per ulteriori acquisti, un ulteriore sviluppo non ha più senso.

Source link