Record imbarazzante in Bundesliga per lo Schalke! Eintracht ora caccia al Bayern

L’FC Schalke 04 ha subito la successiva battuta d’arresto nella battaglia per la retrocessione in Bundesliga e ha stabilito un imbarazzante record negativo.

I Royal Blues hanno perso quando sono ripartiti dopo la pausa della Coppa del Mondo alla giornata 16, nonostante le migliori possibilità, 0: 3 (0: 1) in casa dell’Eintracht Francoforte e rimangono ultimi in classifica con 9 punti e sei punti dietro il salvadanaio. La squadra di Coach Thomas Reis continua a barcollare incontrollata verso la retrocessione diretta nel nuovo anno. (DATI: Risultati Bundesliga)

Lo Schalke è rimasto senza vittorie nella 36esima trasferta consecutiva in Bundesliga – S04 aveva precedentemente condiviso questo “record” con il Karlsruher SC, che tra il 1975 e il 1981 non è riuscito a vincere 35 volte di fila fuori casa. L’ultima terza trasferta del Knappen è stata il 23 novembre 2019 nella vittoria per 2-1 a Brema.

Il Francoforte, invece, che ha festeggiato i gol di Jesper Lindström (22esimo), Rafael Borré (83esimo) e Aurélio Buta (90esimo + 1), ha sfruttato l’errore dell’SC Freiburg al Wolfsburg e la divisione a punti del Lipsia contro il Monaco per conquistare il secondo posto e risalire . Con 30 punti ora, l’Eintracht è l’inseguitore più vicino all’FC Bayern (35 punti). (DATI: La classifica della Bundesliga)

“Abbiamo avuto molte occasioni per segnare prima dell’intervallo, ma anche dopo”, ha detto Simon Terodde Cielo: “Francoforte è gelida. Tre occasioni, tre tiri in porta, c’erano tutti”. La star della SBU Mario Götze ha elogiato il “coraggioso” avversario: “È stato molto, molto bravo dallo Schalke”.

Jesper Lindström ha portato l’Eintracht in vantaggio al 22′. L’attaccante ha fatto sembrare vecchio il difensore dello Schalke Henning Matriciani con il suo assolo di dribbling. È stato il settimo gol stagionale del danese, con la prima vera occasione del Francoforte in area di rigore nella partita di sabato. Il modello è stato assegnato a Randal Kolo Muani, per il partecipante francese alla Coppa del Mondo è stato il decimo assist nella 15a partita di Bundesliga – anche un record!

READ
"Per dire apertamente chi sono": la star dello sci Johnson è bisessuale

Pochi minuti dopo, Kevin Trapp ha impedito il rapido pareggio con un forte riflesso quando ha deviato il colpo di testa di Simon Terodde contro il palo. L’alluminio salva anche i padroni di casa dal tiro di Soichiro Kozuki (32′), poco dopo Marius Bülter spreca una buona occasione. (DATI: calendario Bundesliga)

Anche dopo il cambio di squadra, lo Schalke ha avuto inizialmente ottime possibilità, ma non sono state efficienti. “Qualcuno può entrare adesso?”, ha twittato disperatamente il club.

Ma più a lungo durava la partita, meno pericolo irradiavano gli ospiti. Invece, i subentrati Rafael Borré e Aurélio Buta hanno segnato. Mentre l’Eintracht ora può definirsi cacciatore del Bayern, lo Schalke scrive una storia senza gloria.

“Il Francoforte ha sfruttato poche opportunità”, ha spiegato Thomas Reis a Sky: “È stata una partita all’altezza degli occhi. È molto amaro, purtroppo la fine non è stata buona. Mi sono divertito con tutta la squadra, purtroppo sono stati i singoli a decidere la partita”.

Source link