WM-Aus dopo l’attacco mordace! Punizione dura dopo lo scandalo

La Coppa del mondo di pallamano è finita per Paul Skorupa dopo il suo presunto attacco con il morso.

Skorupa, che gioca per il club di seconda divisione VfL Lübeck-Schwartau, è stato squalificato per due partite. Dato che gli Stati Uniti hanno solo due partite rimaste nel girone principale e non hanno più possibilità di raggiungere i quarti di finale, il torneo per lui è finito prematuramente.

“Tutte le obiezioni non sono servite, per me il Mondiale è finito. La decisione è completamente sbagliata. Sono solo triste”, ha detto il nativo di Düsseldorf al Novità di Lubecca. “Sono abbastanza esausto, non ho dormito bene negli ultimi due giorni. Ora sono in una situazione difficile, devo imparare a venirne a capo. Poiché la cattiva immagine si attacca, posso dire quello che voglio.

Ma le immagini televisive parlavano un linguaggio diverso. Il corridore di linea è andato a lavorare in modo aggressivo in difesa quando era in svantaggio di 19:21. Il suo avversario si è poi lamentato con gli arbitri, mostrando loro anche una ferita al braccio.

Gli arbitri hanno poi rivisto la scena nelle prove video e hanno visto anche un attacco con il morso.

Gli arbitri quindi non solo gli hanno mostrato il cartellino rosso e quindi lo hanno escluso da un’ulteriore partita contro il Bahrain, ma hanno anche tirato fuori il cartellino blu: era già chiaro che ulteriori guai lo avrebbero minacciato, dal momento che la commissione disciplinare avrebbe indagato automaticamente su questo cartellino.

Quindi ora la certezza: la Coppa del Mondo è finita per Paul Skorupa.

READ
BVB: Salih Özcan nei panni di un burlone - Bald-Dortmunder celebra la prima vittoria

Source link