Sparkasse fa sul serio: migliaia di conti bancari vengono chiusi

Filiale della cassa di risparmio
Immagine simbolica © istockphoto/jokuephotography

La Sparkasse ha chiuso migliaia di conti bancari. Il comportamento dei clienti e una sentenza della Corte federale di giustizia hanno portato a un’ondata di licenziamenti.

Di recente, molti clienti hanno ricevuto posta dalla Sparkasse e da altre banche. La lettera conteneva una richiesta chiave che alla fine ha portato alla chiusura di migliaia di conti bancari.

Migliaia di conti bancari chiusi

Anche se molti clienti forse non se lo aspettavano, le prime banche fecero sul serio e chiusero alcuni conti. Presso la Sparkasse di Norimberga, circa 10.000 conti bancari registrati sono stati interessati dalla chiusura. Altre casse di risparmio, come quella di Monaco, non hanno voluto fornire informazioni più precise. Il motivo della cessazione è straordinario.

Non solo il cassa di risparmio termina migliaia di clienti. Anche altre banche minacciano di fare lo stesso. Lo aveva recentemente dichiarato il Postbank. L’azienda non vuole fornire dati precisi, ma non si può escludere un’analoga ondata di licenziamenti. Molti consumatori ora si chiedono quale sia la causa di ciò. Il punto di partenza è stata la Corte federale di giustizia e una sentenza dell’aprile 2021. In base a ciò, tutte le banche sono obbligate a ottenere il consenso dei clienti dopo aver modificato i termini e le condizioni generali. L’account può essere continuato alle nuove condizioni solo se il cliente accetta i termini e le condizioni.

Secondo la sentenza della Corte federale di giustizia: le casse di risparmio sono serie

L’Associazione federale dei centri di consulenza dei consumatori aveva proposto un ricorso su questo punto. Prima del verdetto, le banche potevano apportare modifiche ai prezzi senza richiedere il consenso diretto del cliente. In questo senso, il centro di consulenza al consumo temeva un graduale processo di aumento dei prezzi senza che i consumatori se ne accorgessero.

READ
Lievi perdite all'inizio: DAX sta combattendo contro obiettivi deboli

Se ora presumi che la sentenza del tribunale porterà più trasparenza e calma, alcune banche si sbagliano. Sulla base di alcuni istituti finanziari, si teme che presto i clienti saranno divisi in due gruppi. Coloro che continuano a non essere d’accordo con i T&C per pagare prezzi più bassi e altri che sono disposti a sostenere i nuovi prezzi. Anche se migliaia di conti sono stati ora chiusi, nessuna banca vorrebbe perdere tutti i propri clienti.

Source link