4 cose che devi sapere

Cos’è la tendinite?

I tendini sono strutture rinforzate del tessuto connettivo che collegano i nostri muscoli all’osso. Quando tendiamo i muscoli, i tendini trasmettono gli impulsi alle ossa e quindi consentono i movimenti. I tendini attraversano tutto il nostro corpo e sono circondati da speciali coperture protettive ovunque ci sia molto attrito e pressione. Quando i tendini superano le articolazioni, ad esempio, sono circondati da guaine tendinee che riducono al minimo la pressione sui tendini e prevengono l’irritazione dal contatto con l’osso e altri tessuti.

Se la guaina protettiva del tendine si infiamma, i medici parlano di tendinite. Questo è particolarmente comune su dita e polsi. Lo sforzo eccessivo gioca spesso un ruolo cruciale nello sviluppo di tendiniti dolorose e limitanti i movimenti.

4 cose che devi sapere sulla tendinite

1. Cause di tendinite

L’infiammazione della guaina tendinea di solito si verifica a causa di un sovraccarico costante o di una postura scorretta. Se il polso rimane nella stessa posizione per ore mentre si lavora al computer, la guaina tendinea che attraversa l’articolazione si danneggia. Un sovraccarico regolare durante lo sport può anche causare irritazione della guaina tendinea. Il sovraccarico e il caricamento errato si verificano spesso durante la creazione di musica. Alcuni individui sono più inclini alla tendinite. Chi di sotto Artrite o Morbus Bechterew è più regolarmente colpito dall’infiammazione delle guaine tendinee.

Per saperne di più: Questi sono i sintomi della malattia di Bechterew > >

2. Sintomi di tendinite

La tendinite è sempre associata a dolore da movimento, che si innesca quando il tendine si muove attraverso la guaina tendinea e irrita il tessuto vaginale infiammato. Oltre al dolore, i pazienti possono anche manifestare arrossamento e gonfiore dell’area interessata. Tipici sono anche:

  • Rigidità mattutina dell’articolazione
  • Rumori scricchiolanti durante lo spostamento
  • Sensazioni di tensione nell’articolazione e nel tendine
READ
Da quando vaccino? Come funziona?

3. Opzioni di trattamento per tendinite

Sebbene la tendinite sia dolorosa, di solito guarisce in poche settimane. Un prerequisito per una rapida guarigione, tuttavia, è il riposo e l’immobilizzazione dell’articolazione interessata. Dovresti trovare la causa dell’infiammazione ed evitare la postura scorretta causale o il sovraccarico. Le stecche da dito o da polso sono comunemente utilizzate per immobilizzare le articolazioni per un periodo di tempo. Se le tue articolazioni sono gonfie e arrossate, puoi rinfrescarle con impacchi di ghiaccio. Se soffri regolarmente di tendinite, ti consigliamo esercizi di stretching per mantenere elastiche articolazioni e tendini e per poter contrastare meglio il sovraccarico.

4. Tipi comuni di tendinite

Sebbene la tendinite al polso sia comune, le singole dita o il pollice sono particolarmente spesso colpiti da tendinite locale. Al cosiddetto schioccare le dita uno dei tendini flessori di un dito è infiammato e non può più scorrere facilmente attraverso il compartimento tendineo. Si verificano disturbi del movimento e dolore. Il sintomo più evidente dello schiocco del dito: il dito colpito è piegato nel palmo della mano e può essere ripiegato solo con grande difficoltà. Se uno dei tendini nell’area del compartimento tendineo estensore del polso è infiammato, il pollice non può più essere spostato o può essere spostato solo con dolore. Questo tipo di tendinite lo farà Tendovaginite di Quervain chiamata. Prende il nome dal medico svizzero che per primo descrisse la malattia nel 1895.

Source link