“Stranger Things”: la quarta stagione debutterà su Netflix

Nuova stagione a partire da venerdì
:
Stranger Things sta per diventare ancora più spaventoso e oscuro

La produzione di successo di Netflix sta entrando nella sua quarta stagione. Stranger Things arriva in due spedizioni con episodi lunghi fino a due ore e mezza. L’attesa per i nuovi episodi è valsa la pena?

Netflix si sta restringendo, “Stranger Things” è dilagante. È così che puoi iniziare la nuova stagione di serie sul servizio di streaming in poche parole. Alla fine di aprile, l’azienda ha registrato per la prima volta in oltre un decennio un calo della sua base di clienti. Il rapporto annuale ha registrato 200.000 abbonati in meno rispetto alla fine dello scorso anno, il che ha causato il crollo della quota del 26%.

I gestori dovrebbero essere tanto più contenti che una delle produzioni di maggior successo della casa prosegua. La quarta stagione di Stranger Things potrebbe aumentare l’audience, questa è la speranza, in ogni caso influirà sulla statistica dei “minuti passati a guardare”: l’episodio più corto dura 65 minuti, il finale di stagione durerà oltre due ore e mezza.

La serie, che ha vinto sette Emmy, è iniziata nel 2016 e si dice che la terza stagione sia stata vista da 67 milioni di utenti nei primi 28 giorni del 2019 e trasmessa in streaming per 582 milioni di ore. Il fascino di Stranger Things era che la serie funzionava con riferimenti nostalgici ai grandi film estivi degli anni ’80, spargeva codici della cultura pop nella trama e si sentiva atmosfericamente e visivamente come se fossi entrato nel materiale bonus DVD di classici come “ET ” o “Stai vicino a me”. La scomparsa da tempo Winona Ryder ha celebrato un brillante ritorno come madre sull’orlo di un esaurimento nervoso, e la gioia di incontrare di nuovo il familiare è aumentata ancora di più quando ci si è resi conto che non si trattava solo di copiare, ma di creare cose nuove. Stranger Things è ambientato nella piccola città di Hawkins, nell’Indiana, ed è lì che l’abisso si è aperto nel mondo parallelo, Upside Down, da cui mostri come il Demogorgon e Mind Flayer hanno cercato di attaccare.

La quarta stagione continua il principio, ma assume così tanto che puoi facilmente sentirti sopraffatto. Gli studenti mettono poster “Dance the Devil” sulle pareti della loro stanza, indossano scarpe Reebok e Vans e l’attore di “Freddy Krueger” Robert Englund fa la sua apparizione. I fili della trama divergono ampiamente, fanno le fusa attraverso la California, lo Utah, l’Alaska e fino alla Russia, e l’arsenale di personaggi è monumentale come in “Ben Hur”. Alcuni fili narrativi rimangono piuttosto pallidi, ma devi passare molto tempo con loro, e quando finalmente torni all’interessante sequenza di scene, a volte non ricordi nemmeno cosa è successo esattamente l’ultima volta.

Senza voler rivelare troppo, è implicito che ci sarà una riunione con Hopper. Che un serial killer stia assumendo un ruolo importante. Quell’undici deve rinunciare ai suoi super poteri. Che Joyce abbia ricevuto un pacco con una bambola inquietante e un messaggio inaspettato. E che sarà sanguinoso come raramente prima.

La serie è entrata nella sua fase di recupero dal trauma, i ragni strisciano fuori dagli orologi a pendolo che ticchettano sugli alberi; Gli arti sono contorti e le voci sono distorte. L’azione si svolge sei mesi dopo la fine della terza stagione. E i primi otto minuti dell’episodio di apertura da soli sono estremi, più “Hellraiser” che “Stand By Me”. Netflix consegnerà i primi sette episodi il 27 maggio. Altri due episodi da 85 e 150 minuti seguiranno il 1° luglio.

Dietro il famosissimo marchio Netflix “Stranger Things” ci sono i fratelli gemelli di 38 anni Matt e Ross Duffer, che hanno dovuto interrompere le riprese a causa di Corona. Hanno definito la nuova stagione “la più grande” e “la più dura di sempre” e mentre potrebbero aver coniato “duro” in termini di produzione, lo stesso vale per la trama. Forse è così che deve essere, la loro creazione sta gradualmente aumentando fino all’ultima fioritura, la quinta stagione dovrebbe essere l’ultima, hanno annunciato.

Ciò che ha reso Stranger Things così eccezionale è che i personaggi che inizialmente sembravano archetipi si sono evoluti in personaggi e, almeno per la durata di un episodio, si sono comportati come veri…

Source link

READ
La nuova stagione provoca rivolte dei fan!