Sifilide, gonorrea e soci. – Il ritorno delle malattie veneree

Le malattie sessualmente trasmissibili sono di nuovo in aumento da diversi anni. L’OMS parla di “epidemia silenziosa”. Quali sono particolarmente comuni in Austria in questo momento? Quali passano inosservate per molto tempo? Come vengono trattati? E come posso proteggermi?

Von Gersin Livia Paya

Intorno al primo blocco nel marzo 2020, il numero di malattie sessualmente trasmissibili è diminuito in modo significativo. Meno visite dal medico, meno contatti. Questa tendenza non si vedeva più nei prossimi lockdown.

Più sesso, più malattie sessualmente trasmissibili

La consapevolezza delle malattie sessualmente trasmissibili è diminuita e “c’è sicuramente una tendenza verso le infezioni sessualmente trasmissibili”, afferma Georg Stary, che Presidente della Società austriaca per le malattie sessualmente trasmissibili e la microbiologia dermatologica. Georg Stary parla anche di “decremento della preoccupazione”. Ciò ha anche qualcosa a che fare con le terapie efficaci per l’HIV e le opzioni per prevenire l’infezione con i farmaci. Ma resta il rischio di altre malattie.

L’abbreviazione “STD” e “STI” sta per “malattie sessualmente trasmissibili” e per “infezioni sessualmente trasmissibili”.

Quali sono le malattie sessualmente trasmissibili?

Ciò include tutte le infezioni che possono essere trasmesse attraverso il contatto fisico intimo. Questo è uno spettro molto ampio e significa sia quelle che possono essere trasmesse solo attraverso il contatto sessuale, come la gonorrea (“batti le mani”) o la sifilide, cioè anche altre malattie che possono essere trasmesse anche in altro modo, come attraverso trasfusioni di sangue o altro fluidi corporei sono, come infezioni da virus HIV o epatite B.

Il numero di malattie sessualmente trasmissibili

Ci sono oltre 30 diversi batteri, virus e parassiti sessualmente trasmissibili. Le malattie più comuni includono l’herpes genitale e l’HPV (papillovirus umano), la clamidia e la sifilide. A livello globale, più di 1 milione di persone di età compresa tra i 15 e i 49 anni sono infettate da una malattia a trasmissione sessuale ogni giorno.

Un serpente e un cuore

READ
Laringite: sintomi, cause, terapia - FITBOOK

Radio FM4

Che ruolo gioca il porno nell’educazione sessuale dei giovani? Come sei stato illuminato? C’è abbastanza educazione sulla sessualità consensuale? Tre giorni di amore, sesso e tenerezza su FM4.

FM4 Educazione sessuale
23-25 ​​maggio 2022

La situazione in Austria

In Austria sono soggette a denuncia solo la sifilide e la gonorrea. Pertanto, la questione del numero di malattie sessualmente trasmissibili in Austria non può essere risolta con precisione. “È difficile fare affidamento sui numeri a causa della mancanza di sistemi di segnalazione, il numero di casi non denunciati è molto più alto.” In Austria vengono segnalati circa 1.500 casi di sifilide all’anno. “Ma nel complesso sappiamo da altri paesi europei e dall’America che 1 persona su 5 soffre di una IST”, afferma Georg Stary. E circa la metà delle malattie sessualmente trasmissibili di nuova diagnosi colpisce i giovani, di età compresa tra i 15 e i 24 anni.

Aumento delle infezioni sessualmente trasmissibili anche in Austria

Georg Stigl, capo della Clinica di dermatologia dell’Università di medicina di Vienna, descrive l’aumento in termini enfatici: “Otto su dieci di tutte le donne e gli uomini sono stati infettati dal papillomavirus umano genitale (HPV) nel corso della loro vita, che è responsabile di oltre il 70 per cento di tutti i casi di cancro cervicale sono responsabili. In Austria si registrano ogni anno circa 400 nuovi casi di questo tumore maligno e 130-180 decessi. Anche in Austria si registra un aumento significativo delle classiche malattie sessualmente trasmissibili come la sifilide e la gonorrea”.

In Austria, circa 30.000 persone vengono infettate dai batteri della clamidia ogni anno. Fino al 10% dei giovani viene infettato dalla clamidia all’anno e ancora circa 1-2 persone al giorno con l’HIV. E altre importanti malattie non vengono trasmesse esclusivamente, ma molto spesso attraverso i rapporti sessuali: epatite B, scabbia (scabbia) e pidocchi pubici.

Giorgio Stary

READ
Quanto sono contagiosi, come li prendi?

MedUni Vienna Matern

Georg Stary è presidente della Società austriaca per le malattie sessualmente trasmissibili

Le malattie sessualmente trasmissibili più comuni in Austria

La malattia batterica più comune è un’infezione da clamidia. Nel complesso, però, le malattie sessualmente trasmissibili più comuni sono chiaramente le infezioni da virus dell’herpes e quelle da virus del papillon umano, ovvero l’HPV. “L’herpes è molto comune in tutto il mondo. Ci sono diverse forme e quelle che possono portare a vesciche ricorrenti nell’area genitale. Questo è il tipico segno delle infezioni da virus dell’herpes, che sono curabili ma non curabili”.

Giorgio Staryil presidente della Società austriaca per le malattie sessualmente trasmissibili…

Source link