Come la Russia sta cambiando la sua strategia nel Donbass

Russland sta intensificando i suoi sforzi nella guerra nel Ucraina fare progressi. La Duma ha votato mercoledì per approvare una legge che consentirebbe alle donne e agli uomini più anziani di arruolarsi nelle forze armate russe. Finora l’età massima era di 40 anni. In futuro, qualsiasi volontario che non abbia ancora raggiunto l’età pensionabile prevista dalla legge potrà arruolarsi nell’esercito. Il motivo addotto era che l’esercito aveva bisogno di “specialisti altamente professionali” per utilizzare armi di precisione. In effetti, le ingenti perdite subite dalle forze armate russe in Ucraina durante i primi tre mesi di guerra potrebbero avere un ruolo.

Nel frattempo, la situazione delle forze armate ucraine nel Donbass sembra diventare più precaria di fronte ai massicci attacchi dei soldati russi. Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Selenskyj ha affermato in un’apparizione video al World Economic Forum di Davos che le truppe russe bombardavano continuamente la città industriale di Sieverdonetsk nell’Ucraina orientale. Il governatore della regione di Luhansk, Serhiy Gajday, aveva precedentemente scritto su Telegram che i soldati russi stavano cercando di distruggere completamente la città. Inoltre, hanno cercato di sfondare le linee di difesa con attacchi da diverse direzioni. Severodonetsk è il punto di ancoraggio dell’ultimo tratto di Luhansk Oblast ancora detenuto dalle truppe ucraine.

Nella sua analisi più recente della guerra di martedì sera, l’Istituto americano per lo studio della guerra (ISW) ha ipotizzato che l’obiettivo principale dell’esercito russo fosse ora quello di circondare l’area intorno a Sieverdonetsk e di circondare i difensori lì. Tentativi simili sono in corso su altre sezioni più piccole dell’arco anteriore. D’altra parte, l’esercito russo ha apparentemente abbandonato l’obiettivo di una grande sacca sull’asse verso Slovjansk/Kramatorsk, che includerebbe anche gran parte dell’Oblast’ di Donetsk.


READ
"Ha bisogno di frenare la sua voglia di interferire"