Tentativo di omicidio a Uvalde: sparatutto annunciato azione su Facebook – Panorama

Secondo il governatore Greg Abbott, l’assassino di una scuola elementare nello stato americano del Texas ha annunciato i suoi piani su Facebook poco prima del crimine, apparentemente in messaggi privati. Inizialmente ha scritto che avrebbe sparato a sua nonna, ha detto Abbott in una conferenza stampa. Il suo secondo post è stato che ha sparato a sua nonna. Circa un quarto d’ora prima di arrivare a scuola, il 18enne ha scritto che avrebbe sparato a una scuola elementare senza nome, ha detto il governatore. C’era confusione sul fatto che l’uomo armato avesse annunciato pubblicamente le sue azioni sui social media. Un portavoce di Facebook ha poi corretto erano messaggi privatiche sono stati inviati tramite la piattaforma.

Lo riporta l’emittente CNN di messaggi di chat che l’assassino avrebbe scambiato con un giovane tedesco pochi minuti prima del delitto. A quanto pare l’autore ha incontrato il quindicenne di Francoforte online tramite un’app di chat all’inizio di maggio. Poco prima dell’atto, si dice che l’abbia chiamata e le abbia detto che l’amava.

Nei messaggi che sono seguiti, l’assassino si è lamentato per la prima volta di sua nonna, secondo la CNN, perché stava parlando al telefono con una compagnia telefonica statunitense. Poco dopo ha scritto al suo conoscente online di Francoforte di aver appena sparato in testa a sua nonna, pochi secondi dopo avrebbe annunciato in un altro messaggio che ora sarebbe andato alla scuola elementare e si sarebbe sparato lì. La CNN si affida agli screenshot delle notizie e a una conversazione con il quindicenne. La ragazza ha detto all’emittente di avere contatti quotidiani con la 18enne. All’inizio non era chiaro se questa fosse la stessa notizia di cui aveva parlato in precedenza Abbott.

READ
Lo studio sostiene i vantaggi: la vaccinazione ha impedito 20 milioni di decessi per corona

Il Sagittario non aveva precedenti penali

Il governatore del Texas Abbott ha detto che l’assassino non aveva precedenti penali. Tuttavia, non è certo se l’uomo armato abbia avuto voci da giovane. Questo deve ancora essere determinato. Le malattie mentali non sono note, secondo Abbott.

Abbott ha ringraziato la polizia. “La realtà è che, per quanto terribile sia quello che è successo, avrebbe potuto essere peggio”, ha detto il governatore. “Hanno mostrato un coraggio incredibile andando a sbattere contro gli spari solo per salvare vite umane”, ha detto dei servizi di emergenza. “Il fatto è che con la loro rapida risposta a terra, sono stati in grado di rispondere all’uomo armato ed eliminarlo. Sono stati in grado di salvare vite”. Sfortunatamente, non c’erano abbastanza vite.

I democratici progettano una nuova legge

Come per i massacri in passato, i politici democratici hanno chiesto leggi più severe sulle armi. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha invitato la nazione ad agire finalmente “in nome di Dio” contro la lobby delle armi. Il leader della maggioranza al Senato democratico, Chuck Schumer, vuole votare una nuova legge tra pochi giorni. I repubblicani, d’altra parte, affermano che la Costituzione degli Stati Uniti garantisce il diritto al possesso di armi da fuoco. Biden in seguito disse alla Casa Bianca che voleva recarsi in Texas con sua moglie Jill “nei prossimi giorni” e incontrarsi con le famiglie lì. Voleva mostrare loro la sua simpatia e offrire un po’ di conforto alla comunità in un momento di shock, dolore e trauma.

Alcuni politici si sono espressi a favore di una maggiore presenza della polizia e hanno chiesto che gli insegnanti fossero armati. Il procuratore generale del Texas Ken Paxton ha detto a Fox News che non hanno le risorse per sorvegliare tutte le scuole. La più promettente è la formazione per i funzionari scolastici. Il Texas ha allentato le leggi sulle armi negli ultimi anni. I residenti possono portare pistole e revolver senza patente.

C’è stato uno scandalo politico alla conferenza stampa. Il democratico Beto O’Rourke ha interrotto Abbott, criticandolo per la sua posizione sul…

Source link