Guerra in Ucraina nel live ticker: +++ 18:20 esperti temono l’accerchiamento di Severodonetsk +++

Nella regione di Luhansk, solo le città di Severodonetsk e Lysychansk, separate da un fiume, sono ora controllate dall’Ucraina. L’obiettivo degli attaccanti russi è “ottenere il controllo totale delle regioni di Donetsk e Luhansk e di avere un corridoio terrestre per la Crimea occupata”, ha affermato lo stato maggiore ucraino. Secondo gli esperti, Severodonetsk rischia di essere completamente circondata e assediata dalle truppe russe. Tuttavia, il governatore ucraino di Luhansk, Serhiy Gajdaj, era ottimista. Le sue truppe si stavano riarmando e avrebbero potuto “probabilmente contrattaccare a giugno”.

+++ 17:45 Non basta il ritiro parziale di Schröder: i politici contraddicono Kubicki +++
Dopo le dimissioni dalla carica di consiglio di sorveglianza presso il gruppo energetico russo Rosneft, i politici dell’SPD, dei Verdi e della CSU chiedono all’ex cancelliere tedesco Gerhard Schröder di porre fine alle ulteriori attività per le aziende del Paese. “Vorrei che Gerhard Schröder interrompesse tutti i rapporti commerciali con la Russia e le aziende russe”, ha affermato il co-leader della sinistra SPD e membro del Bundestag, Sebastian Roloff, l'”Handelsblatt”. La CSU ha contraddetto il vice federale dell’FDP Wolfgang Kubicki, che aveva respinto ulteriori conseguenze per Schröder sulla base del fatto che la linea dell ‘”umiliazione” non doveva essere superata. “Non ha nulla a che fare con l’umiliazione per trarre le necessarie conclusioni dalla guerra della Russia contro l’Ucraina”, ha detto il segretario parlamentare della Csu al Bundestag, Stefan Müller. Anche l’eurodeputato dei Verdi Daniel Freund ritiene che ulteriori conseguenze siano essenziali: “Spetta a Schröder porre finalmente fine a questa tragedia e fermare tutte le attività per le aziende di Putin”, ha detto Freund a “Handelsblatt”.

READ
Risposta della Jihad islamica in attesa: Israele accetta il cessate il fuoco nella Striscia di Gaza - Politica

+++ 17:05 Separatisti: Mariupol dovrebbe diventare una località balneare +++
Dopo la caduta di Mariupol, gli occupanti russi affermano di voler trasformare la città portuale ucraina sul Mar d’Azov in una località balneare. I giornalisti lo chiedono ai residenti: sono scoppiati in lacrime.

+++ 16:40 sindaco di Mariupol: le sepolture di massa avvelenano le falde freatiche +++
Il sindaco della città di Mariupol, occupata dalle truppe russe, Vadym Boychenko, avverte di nuovi pericoli per la popolazione nelle prossime settimane. del “Kiev indipendente” riporta su Twitter che Mariupol è minacciata da un focolaio di malattie infettive. “Il sistema fognario non funziona. Ci sono sepolture di massa caotiche in tutta la città. Durante le piogge estive, tutte le tossine finiscono nei fiumi, nel mare e nelle sorgenti da cui le persone prendono l’acqua”, dice Boychenko, secondo al rapporto.

2022-05-20T203054Z_13723294_RC20BU9CA35U_RTRMADP_3_UCRAINA-CRISI-MARIUPOL.JPG

Gli operatori umanitari raccolgono corpi a Mariupol sabato.

(Immagine: REUTERS)

+++ 16:10 La guerra in Ucraina segue Scholz in Africa +++
La Russia gode di grande simpatia tra molti paesi africani. Allo stesso tempo, il continente è minacciato di carestia a causa dell’attacco di Putin al paese vicino. La guerra in Ucraina perseguiterà il Cancelliere Scholz nel suo viaggio in Senegal, Niger e Sud Africa.

+++ 15:40 Cittadini a Kiev visitano rottami di carri armati russi +++
I cittadini della capitale ucraina visitano l’equipaggiamento militare russo incendiato. Il giorno 88 dell’invasione, i carri armati russi hanno finalmente raggiunto Kiev, ha deriso un corrispondente del Wall Street Journal su Twitter.

Intanto riferisci media ucraini ancora da attacchi missilistici alla capitale. Tuttavia, i proiettili sono stati intercettati.

READ
USA: Trump denunciato per frode – L'ex presidente sospetta nuova “caccia alle streghe”

+++ 14:40 Sicurezza di base per gli ucraini: l’associazione delle città teme il caos ufficiale +++
L’Associazione tedesca delle città e dei comuni avverte di un caos amministrativo se anche i rifugiati dall’Ucraina avranno diritto alla sicurezza di base entro il 1 giugno. Questa innovazione è stata “preparata senza una sufficiente consultazione con la pratica”, afferma il direttore generale dell’Associazione tedesca delle città e dei comuni, Gerd Landsberg, dell'”Augsburger Allgemeine”. Landsberg parla di “un enorme onere amministrativo” per i comuni. L’Associazione tedesca delle città in precedenza ha anche criticato i principali ostacoli burocratici, in particolare l’emissione di documenti speciali. Il Consiglio federale ha approvato venerdì una legge che prevede, tra l’altro, che i rifugiati provenienti dall’Ucraina abbiano diritto a prestazioni ai sensi del secondo e del XII codice sociale a partire dal 1 giugno 2022. Finora, questo gruppo ha ricevuto vantaggi inferiori ai sensi della legge sui benefici per i richiedenti asilo.

+++ 13:57 L’Ucraina estende la legge marziale e la mobilitazione generale fino al 23 agosto +++
L’Ucraina ha esteso la legge marziale, in vigore da febbraio, per altri 90 giorni. In vista della guerra d’aggressione russa, anche il parlamento di Kiev vota per un…

Source link