La presentatrice di Sat.1 Ruth Moschner sta piangendo su Instagram

Ruth Moschner ne condivide uno "Post-Heul-Momento" su Instagram.

Ruth Moschner condivide un “momento post pianto” su Instagram.immagine: ruthmoschner/instagram

Con “The Masked Singer” o “Letter Battle” Ruth Moschner è nota per diffondere buon umore e avere sempre un sorriso sulle labbra. Nel suo ultimo post su Instagram, la conduttrice ora si mostra da un lato completamente diverso: Qui affronta la stigmatizzazione sociale del pianto davanti agli altri e mostra una foto scattata in un momento molto emozionante.

Ruth Moschner dà l’esempio con il “momento post-pianto”

Il trucco di Ruth è scappato dalla foto, ovviamente ha pianto molto prima che la foto venisse scattata e ora condivide questo momento di vulnerabilità con i suoi circa 391.000 follower. “Lascialo andare… stai piangendo? E se è così, lo stai facendo consapevolmente o sei a disagio?” le chiede Tifosi e poi rivela di sé:

“Non riuscivo a piangere, ero imbarazzato! Piangendo, ragazza in lacrime! Vergognati! Tutti termini che portavano emozioni che non volevo provare. Più sono diventato libero e maturo, più ho capito che la luce e l’ombra si uniscono”.

Quindi descrive lei stessa l’immagine come un “momento post-pianto” e rivela anche la motivazione alla base: “Una delle domande più frequenti qui è come faccio a essere sempre di buon umore! E rispondo sempre che non lo sono costantemente.” Quindi la foto fornisce la prova.

Nel testo sottolinea anche l’importanza della salute mentale, anche se non sempre riesce ad affrontare tutte le preoccupazioni personali direttamente con se stessa. “Mentale Salute non è una cosa ovvia. Per me, significa possedere tutti i miei sentimenti. Certo, non sempre riesco a praticare l’igiene mentale, a permettere tutte le emozioni direttamente e a provarle fino in fondo”.quindi Rut.

READ
Heidi Klum condivide un video intimo di se stessa e Tom Kaulitz

Infine, chiarisce: “Gioia e tristezza, rabbia, compassione, felicità e dolore del mondo… c’è tutto. E l’ignoranza e la repressione si vendicano con grande forza”. Quindi, in definitiva, promuove sentimenti facile da consentire, anche se potrebbe essere considerato “uncool”.

Ruth Moschner: molti fan sono “Team crybaby”

“Sei team coolness o meglio team crybaby?” chiede poi la moderatrice ai suoi fan, e nei commenti la risposta sembra essere abbastanza chiara: qui vari utenti sottolineano l’effetto pulente del pianto. Ad esempio, un seguace maschio scrive: “Team crybaby… e Sono contento che come uomo posso anche mostrare sentimenti. Non me ne frega niente di cosa ne pensano gli altri.

Inoltre, ci sono le reazioni di colleghi di spicco che si posizionano anche nel “Team crybaby”. “A volte piango quando sono esausta e poi è incredibilmente bello. E ovviamente piango quando sono triste o arrabbiata”, dice la blogger Vreni Frost, mentre l’attrice Mimi Fiedler cerca di fare un confronto visivo: “I buddisti dicono che le lacrime è la lavatrice dell’anima. E io eseguo abbastanza spesso il ciclo di 90 gradi”.

(ju)

Nell’undicesimo spettacolo dal vivo di “Let’s Dance” Amira Pocher è stata scelta dallo spettacolo. Alla fine, lei e Mathias Mester hanno dovuto tremare, l’atleta di atletica leggera si è finalmente assicurata il biglietto finale insieme a Janin Ullmann e René Casselly. Dopo la sua partenza, Amira non vedeva l’ora di tornare alla sua vita. “Il mio primo pensiero è stato un peccato, un vero peccato. Il secondo pensiero è stato: ho di nuovo la mia libertà, ho di nuovo la mia vita privata”, ha detto la madre di due figli.

READ
Cathy Hummels come attrice in "X Factor" su RTL2

Source link