Ford minaccia il divieto di vendita in Germania

iom controversia sulle licenze per un brevetto LTE Guado subì una dura sconfitta in tribunale. Di conseguenza, alla casa automobilistica americana verrà imposto un divieto in tutta la Germania sulla vendita e la produzione di determinati modelli. Il divieto si applica solo a determinate auto dotate di LTE e per le quali Ford non paga alcun canone. Ford è stata citata in giudizio da un totale di otto titolari di brevetti del settore mobile, essenziali per il 4G. Questo è stato segnalato per la prima volta dal “Wirtschaftswoche”. Di conseguenza, è il primo verdetto contro un’azienda automobilistica dall’entrata in vigore della riforma della legge sui brevetti la scorsa estate.

Per l’esecuzione della sentenza è necessario che l’attore giapponese IP Bridge abbia depositato un deposito cauzionale di 227 milioni di euro. Quindi verrebbe applicato in una o due settimane, a meno che Ford non raggiunga un accordo con i querelanti. Inoltre, il verdetto non è ancora definitivo, Ford può ancora ricorrere in appello. Se viene applicato, c’è anche il rischio che tutte le auto vengano richiamate e distrutte. L’anno scorso Ford ha venduto quasi 130.000 auto e ha registrato vendite per milioni.

Non solo Ford minaccia le difficoltà

Ma Ford non è l’unica azienda ad affrontare problemi. Esiste un’intera gamma di cosiddetti “processi di auto connesse”. I proprietari di brevetti di telefoni cellulari stanno prendendo provvedimenti contro varie case automobilistiche in queste cause. Vogliono che le case automobilistiche paghino i canoni per l’utilizzo delle varie tecnologie dei telefoni cellulari. Perché ora molti chip devono essere installati in ogni auto a causa delle chiamate elettroniche, una tecnologia per le chiamate di emergenza automatiche. Ma le case automobilistiche utilizzano sempre più i chip anche per le funzioni di intrattenimento e navigazione.

READ
Obiettivo dell'ordine aperto: le azioni Rheinmetall crollano: la decisione ritardata sull'armamento dell'Australia è un peso - Rheinmetall spera in un programma invariato | notizia

Daimler ha minacciato di chiudere la sua produzione nel 2020, ci sono state quattro decisioni di divieto. Anche la Volkswagen è stata citata in giudizio, ma ha acquistato i brevetti corrispondenti prima di una decisione del tribunale. Il produttore americano GM ha persino acquistato i brevetti corrispondenti senza alcuna pressione.

Ford ha annunciato che il motivo di questa causa era la licenza di brevetti standard essenziali per le reti LTE. “Dato che non abbiamo ancora la motivazione scritta per la sentenza, non vogliamo commentarla in questo momento”, ha affermato la società in una nota.

Source link