++ Notizie Ucraina: la Russia si affida alla “terra bruciata”

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

Creato:

Von: Kim Hornikel, Tobia Utz, Sandra Kathe, Luca Zigo, Sebastian Richter, Daniel Dillmann, Nadja Austel, Unghia Akkoyun, Vincenzo Bussow

La situazione nella guerra in Ucraina continua a deteriorarsi – militarmente, diplomaticamente e umanitariamente: il telegiornale di lunedì 23 maggio.

+++ 8:30: La Russia bombarda la città di Seyerodonetsk da tutte le parti. Come spiegato dal governatore di Luhansk, la Russia sta cercando di distruggere la città usando le tattiche della “terra bruciata”. L’esercito russo stava già usando tali tattiche di accerchiamento intorno alla città portuale di Mariupol. La città è stata oggetto di pesanti bombardamenti mentre le truppe di Mosca hanno tentato di impadronirsi della zona industriale del Donbass.

Guerra d'Ucraina - Huliaipole
Un soldato ucraino si trova nel sito di una fattoria distrutta dai bombardamenti russi nel sud-est dell’Ucraina. © Ukrinform/dpa

Serhiy Haidai ha dichiarato domenica (22 maggio) che le truppe russe “stanno semplicemente cercando di distruggere deliberatamente la città […] usando un approccio di terra bruciata”. Secondo lui, dopo 24 ore di bombardamenti indiscriminati, i russi hanno occupato diversi paesi e città a Luhansk. Haidai ha detto che Mosca sta concentrando forze e armi lì, portando forze da Kharkiv nel nord-ovest, Mariupol nel sud e dall’interno della Russia. L’unico ospedale funzionante a Seyerodonetsk ha solo tre medici e forniture per 10 giorni, ha detto Haidai.

Ucraina-Notizie: la Russia lancia razzi – L’Ucraina riporta vittime civili

Aggiornamento da lunedì 23 maggio, ore 6:30: Almeno otto persone sono state uccise dai bombardamenti russi domenica, secondo fonti ucraine. Almeno sette persone sono state uccise e otto ferite nella regione dell’Ucraina orientale di Donetsk. Almeno una persona è stata uccisa in un attacco missilistico su Malyn, a nord-ovest di Kiev. Durante la notte ci sono stati raid aerei e attacchi a Kiev, Kharkiv, Avdiivka e in altre città e regioni ucraine.

READ
Le reclute russe vanno al fronte senza addestramento e muoiono

L’esercito ucraino ha riferito domenica di undici attacchi respinti da parte delle truppe russe nell’Ucraina orientale. Più di 200 veicoli militari russi e 3 aerei sono stati distrutti durante la settimana. Secondo il ministero dell’Interno, un ponte di barche russo sul fiume Siwerskyi Donets nell’Ucraina orientale è stato nuovamente demolito.

Ucraina-News: Controlli più severi da parte dei soldati russi a Mariupol

+++ 18:30: Secondo la CNN, le forze russe hanno implementato severi controlli lungo la strada nella città portuale ucraina di Mariupol, ora controllata dai russi. Questo è ciò che ha affermato Petro Andrushchenko, un consigliere ucraino del sindaco ucraino della città, secondo i media statunitensi.

Di conseguenza, i soldati russi richiedono abbonamenti di sola andata per entrare in città, che devono essere richiesti nelle città circostanti controllate dalla Russia. Per lasciare il Paese è necessaria una domanda, che deve essere presentata al “Ministero dell’Interno” dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, che è sostenuta dalla Russia. Il tempo di attesa per un permesso del genere per lasciare il paese è di diverse settimane.

La Russia intensifica gli attacchi aerei – L’Ucraina estende la legge marziale

+++ 16:30: I combattimenti nell’Ucraina orientale continuano con tutta la loro severità. L’esercito russo continua “i suoi attacchi missilistici e aerei sull’intero territorio” e ha “aumentato l’intensità”, ha affermato lo stato maggiore dell’esercito ucraino. Kiev domenica (22 maggio) ha esteso la legge marziale per altri tre mesi vista la situazione.

Nel frattempo, le autorità hanno riferito di attacchi aerei delle forze russe a Kharkiv a nord ea Mykolaiv e Zaporizhia a sud. Mosca sta usando sempre più l’aviazione “per distruggere importanti infrastrutture”, ha affermato lo stato maggiore ucraino.

READ
Guerra in Ucraina: interi battaglioni di russi mobilitati muoiono in trincea - riferiscono i sopravvissuti

Secondo gli esperti, la città di Seyerodonetsk rischia di essere completamente circondata e assediata dalle truppe russe. Selenskyj ha parlato di bombardamenti e attacchi “brutali e assolutamente insensati” alla popolazione civile, che cerca rifugio in cantine e tunnel. Tuttavia, il governatore ucraino di Luhansk, Serhiy Gajdaj, era ottimista. Le sue truppe si stavano riarmando e avrebbero potuto “probabilmente contrattaccare a giugno”.

La Russia sposta lanciamissili con capacità nucleare al confine

+++ 12:26: Continuano i pesanti combattimenti per le città dell’Ucraina orientale…

Source link